A- A+
Milano
Fiere: a Milano nasce Il Salone della Cultura, prima edizione a gennaio
Homi in Fiera Milano

Fiere: a Milano nasce Il Salone della Cultura, prima edizione a gennaio

Non solo libri, antichi e moderni, ma laboratori di incisione e orafi, e tutto quello che ruota attorno alla carta e al multimediale, insomma al futuro della lettura. Nasce a Milano Il Salone della Cultura, che per la prima volta aprira' i battenti il prossimo 21 e 22 gennaio negli spazi di SuperStudio Piu', 7.000mq per dare libero sfogo alla creativita'. La manifestazione e' stata voluta e realizzata da Matteo Luteriani di Luni Editrice e Sergio Malavasi di Maremagnum con l'obiettivo di creare un contenitore culturale capace di coinvolgere un ampio pubblico senza limiti di eta', amante della cultura in tutte le sue forme e i suoi molteplici aspetti. Un format ambizioso che si colloca in un momento storico dove l'editoria sta cercando vie nuove; un progetto che vuole allinearsi perfettamente con l'immagine di Milano, dove da qualche anno a questa parte convivono classico e moderno. Il programma della manifestazione non prevede solo l'esposizione e vendita di volumi nuovi e antichi ma una serie di eventi collaterali. Si comincia alle 10.30 di sabato 21 gennaio con la cerimonia di consegna del premio annuale per la letteratura Galdus, diviso in 3 sezioni: prosa, poesia, arte/visuale. A seguire una Lectio di Franco Berrino, medico, oncologo e nutrizionista per anni braccio destro del Professor Umberto Veronesi, sul cibo e sulle tematiche ad esso connesse. L'ingresso e' libero fino ad esaurimento posti. Dalle 13 sara' possibile partecipare, al Laboratorio interattivo di Pop Up e al Laboratorio di Incisione.

A guidare i partecipanti del corso ci sara' Dario Cestaro Maestro ed esperto di fama internazionale nella realizzazione di Pop Up. Sempre con l'intento di far conoscere le maestranze legate al mondo del libro, un "laboratorio di incisione" a cui sara' possibile partecipare previa iscrizione, curato dal Maestro incisore Edoardo Fontana. Per i due giorni di manifestazione, Fontana terra' un corso per la realizzazione su linoleum di un'opera d'arte, insegnando l'uso delle sgorbie e di come realizzare un'opera incisa partendo dal disegno. A disposizione del pubblico anche una stazione di stampa (80 pagine al minuto di stampa) e cucitura a punto metallico in linea, per permettere a chiunque arrivi con il proprio libro di avere delle copie stampate e rilegate con copertina gratuitamente. Ogni persona che ne fara' richiesta ricevera' infatti 10 copie del suo "libro" stampato a colori e con immagini. Il pubblico potra' inoltre assistere al laboratorio orafo per apprendere le tecniche di lavorazione dell'oro e dei metalli preziosi.

Tags:
fiera milanonasce salone cultura


A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Fondi Lega, Salvini dica chi ha ritirato la costituzione di parte civile
di Marco Marturano
Vitalizi, Fini rischia 30 anni ma ha ancora ufficio a Montecitorio e scorta
di Angelo Maria Perrino
L'Fmi boccia l'Italia? E' una buona notizia. Ma Repubblica lancia l'allarme
di Diego Fusaro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.