A- A+
Milano
Fnm, Gibelli: "Società leader nel Tpl con utili record"
Andrea Gibelli

Fnm, Gibelli: "Società leader nel Tpl con utili record"

(IMPRESE-LAVORO.COM) Milano - "Siamo una societa' sana con utili record e che sul piano strategico e' stata premiata dal mercato. Siamo una societa' leader nel tpl". Così il presidente e ceo di Ferrovie Nord Milano Andrea Gibelli parlando con la stampa a margine dell'assemblea degli azionisti convocata per approvare il bilancio 2017 e nominare il nuovo cda che rimarra' in carica fino al 2020.

Cda: confermato Gibelli presidente

Via libera dell'assemblea di Fnm al bilancio 2017, chiuso con un utile di 34,9 milioni di euro, e alla nomina del nuovo consiglio di amministrazione, dove non vi sono rappresentanti dei fondi. Il cda, composto da 5 membri, vede confermato il presidente Andrea Gibelli, ed e' formato inoltre da Gianantonio Arnoldi, Giuseppe Bonomi e Tiziana Bortot, espressi da Regione Lombardia che controlla il 57,5% del capitale. Il quinto consigliere e' Mirja Cartia D'Asero, espressa dalle Fs che detengono il 14,7%, che ha battuto la candidata dei fondi per 64 milioni di voti contro 22. Il cda uscente ha escluso il collegamento tra le liste della Regione e delle Fs, che avrebbe cosi' lasciato spazio alla candidata dei fondi, nonostante Fnm e Fs siano alleate in Trenord, la societa' che gestisce i trasporti pubblici in Lombardia. In cda entrano Bonomi, Bortot e Cartia D'Asero, al posto di Fabrizio Garavaglia, Eleonora Pisanti e Fabrizio Favara. Da notare che la Regione Lombardia, rappresentata dall'assessore ai trasporti Claudia Maria Terzi, si e' astenuta dal voto riguardo alla Relazione sulla remunerazione, che e' cosi' stata bocciata.

LA NOTA INTEGRALE DI FNM

L’Assemblea degli azionisti di FNM S.p.A., riunitasi oggi sotto la presidenza di Andrea Gibelli, ha approvato il bilancio per l’esercizio chiuso al 31 dicembre 2017.

RISULTATI ECONOMICO-FINANZIARI DI FNM S.p.A - FNM ha chiuso l’esercizio 2017 con un valore della produzione di 72,559 milioni e con un utile di 21,212 milioni, in aumento del 20,70% rispetto al risultato dell’esercizio 2016 (17,574 milioni). A livello consolidato, l’esercizio 2017 si è chiuso con un valore della produzione consolidato di 262,781 milioni e con un utile di 34,991 milioni, in aumento del 33,24% rispetto al risultato dell’esercizio 2016 (26,261 milioni).

DESTINAZIONE UTILE

- 1.060.594 euro a riserva legale

- 8.698.051 euro da distribuirsi agli azionisti, in misura tale da assicurare una remunerazione di 0,02 euro per ciascuna azione ordinaria in circolazione (al lordo delle eventuali ritenute di legge);

- 11.453.228 euro a riserva straordinaria.

NOMINA DEL CDA PER IL TRIENNIO 2018-2020 - L’Assemblea - dopo aver determinato in cinque il numero dei membri del nuovo Consiglio di Amministrazione che rimarrà in carica per il triennio 2018-2020, e dunque fino alla data dell’Assemblea convocata per l’approvazione del bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2020 - ha deliberato la nomina di quattro membri facenti parte della lista presentata dall’Azionista di maggioranza Regione Lombardia (titolare del 57,570% del capitale sociale di FNM S.p.A.) che ha conseguito voti favorevoli pari al 74,38% del capitale presente e votante, e la nomina di un consigliere facente parte della lista presentata dall’Azionista Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A. (titolare del 14,740% del capitale sociale di FNM S.p.A.), che ha conseguito voti favorevoli pari al 19,01% del capitale presente e votante. L’Assemblea ha confermato alla carica di Presidente del Consiglio Andrea Angelo Gibelli, facente parte dalla lista presentata dall’Azionista Regione Lombardia. Il nuovo Consiglio di Amministrazione risulta, quindi, così composto:

1. Andrea Angelo Gibelli – Presidente

2. Gianantonio Arnoldi

3. Giuseppe Bonomi

4. Tiziana Bortot

 5. Mirja Cartia D’Asero  (Lista presentata dall’Azionista Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A.)

NOMINA DEL COLLEGIO SINDACALE PER IL TRIENNIO 2018-2020 - L’Assemblea, inoltre, ha deliberato il rinnovo del Collegio Sindacale, che rimarrà in carica per il triennio 2018-2020, e dunque fino alla data dell’Assemblea convocata per l’approvazione del bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2020, nominando Presidente del Collegio il primo candidato della lista presentata dall’Azionista Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A. (titolare del 14,740% del capitale sociale di FNM S.p.A.) che ha conseguito voti favorevoli pari al 19,15% del capitale presente e votante, e due sindaci effettivi facenti parte della lista presentata dall’Azionista di maggioranza Regione Lombardia (titolare del 57,570% del capitale sociale di FNM S.p.A.) che ha conseguito voti favorevoli pari al 74,24% del capitale presente e votante; sono stati nominati due sindaci supplenti, tratti uno da quest’ultima lista e l’altro dalla lista presentata da Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A. Il nuovo Collegio Sindacale risulta, quindi, così composto:

1. Paolo Prandi - Presidente

2. Massimo Codari - Sindaco effettivo

3. Giussi Mainetti - Sindaco effettivo

4. Emanuela Votta - Sindaco supplente

5. Gianpaolo Davide Rossetti - Sindaco supplente

 “FNM – ha commentato il presidente Andrea Gibelli - è una società in perfetta salute, che ha registrato nell'ultimo anno utili record e che si pone come realtà leader nel settore del trasporto pubblico locale”. Riguardo agli investimenti per i nuovi treni, Gibelli ha ricordato che Regione Lombardia, nel luglio scorso, ha stanziato 1,607 miliardi di euro. Le tre gare per l’acquisto di 161 nuovi convogli sono partite e verranno aggiudicate a breve. Le forniture inizieranno nel 2020 e si concluderanno entro il 2025.

Tags:
fnmandrea gibelli


A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Twins e Giulia Nati alla Milan Fashion Week Women’s 2018
di Paolo Brambilla - Trendiest
Manovra, non Tria ma i tecnici del Mef nel mirino M5s: "Nascondono i soldi"
di Angelo Maria Perrino
Te lo do io lo spread
di Angelo Maria Perrino

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.