A- A+
Milano
Fontana: "Grandi opere e legalità? Trasparenza e semplificazione"
Salute Direzione Nord: panel con Attilio Fontana

Regione Lombardia, Fontana: "Grandi opere e legalità? Trasparenza e semplificazione"

Sanità, grandi opere e legalità: l'ultimo panel di Salute Direzione Nord ha visto intervenire Attilio Fontana, Presidente di Regione Lombardia, Mario Palazzi, sostituto procuratore della Repubblica Tribunale di Roma, il Generale Cosimo Di Gesù,  comandante provinciale Guardia di Finanza Roma, e Francesco Caio, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Saipem S.p.A. L'incontro è stato moderato da  Peter Gomez, direttore de ilfattoquotidiano.it

Non è una novità che dove ci sono grandi opere, anche nella sanità, ci può essere malaffare. Cosa si può fare in ambito pubblico e privato per evitare situazioni a rischio? Dopo gli interventi di Palazzi e Di Gesù che hanno parlato di norme anticorruzione e dell'esperienza di Expo, sul tema si sono confrontati Francesco Caio di Saipem e Attilio Fontana, presidente della Regione, portando il loro punto di vista in rappresentanza del mondo pubblico e di quello privato.

Caio ha sottolineato l'importanza di valorizzare il "senso etico d’impresa e della legalità della compliance. Esistono una responsabilità e un dovere etico anche per le imprese. Aziende che operano in questo modo risultano vincenti perché funzionano meglio e diventano competitive da diversi punti di vista."

Fontana sul tema ha invece dichiarato: "Far andare di pari passo la cosa pubblica con la legalità prevede che alla base ci sia una coscienza civile. Sappiamo che questa coscienza non sempre c'è stata. Uno strumento che può aiutare è rendere le norme sugli appalti su grandi opere e sanità più semplici per tutti e creare un sistema dove si possono esaminare gli atti pubblici. Se vengono messi in rete gli atti possono essere controllati. Ci deve essere ovviamente anche chi li controlla."

Interrogato su quali siano le grandi opere che al momento vanno a rilento, e che invece crede debbano essere sbloccate quanto prima, il presidente Fontana non ha avuto dubbi nel segnalare la Pedemontana, la Vigevano-Mortara-Malpensa e le opere ferroviaria di alta velocità.

Alla domanda quale invece è lo snodo su cui è fondamentale intervenire in Lombardia in ambito sanitario, Fontana ha risposto: "La sanità lombarda è un'eccellenza, mi rendo conto però che ci sono alcune ombre nel sistema che si prolungano da anni. Una di queste ombre sono le liste d'attesa. Sulla questione io credo ci debba essere una maggiore regia del pubblico in modo da intervenire per risolvere le criticità". Per un operato più efficiente il presidente leghista ha invece spiegato: "Sarebbe bello che anche nel pubblico si potesse operare come nel settore privato, il che vuole dire sostituire i dirigenti che non funzionano e arrivare ad avere una buona squadra, che funziona". Collaborazione e trasparenza sono inoltre altri aspetti su cui Fontana ha tenuto porre l'accento.

Legalità, senso etico, collaborazione e trasparenza, questi dunque gli assunti imprescindibili che emergono dal confronto e che dovrebbero animare l'operato pubblico e d'impresa sul  fronte delle grandi opere e della sanità.

Fontana a Salute Direzione Nord: "Clima, spero si smuovano le coscienze"

A margine del suo intervento a Salute Direzione Nord, il governatore regionale Attilio Fontana ha parlato con i cronisti di alcuni temi di attualità. A partire dalla manifestazione studentesca di oggi per il cambiamento climatico: "Spero che smuova le coscienze, anche perche' le parole del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che ha detto che siamo sull'orlo del disastro sono preoccupanti, e io gli credo". A dirlo e' il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, a margine dell suo intervento a Salute Direzione Nord, convegno in corso a Milano. Secondo il governatore lombardo "bisogna invertire la tendenza dell'indifferenza" ed e' limitato, pero', il ruolo di istituzioni locali come la Regione: "Sono problemi che riguardano l'intero pianeta, ma sono i grandi governi che devono decidere" ha constatato.

Regione Lombardia, il Presidente Fontana: "Nuova via della Seta: capire se è vantaggio o vincolo"

"Si deve guardare con attenzione a questo accordo e cercare di capire che cosa rappresenti e che cosa sia. Bisogna stare attenti che non sia qualcosa che ci lega troppo le mani". E' un caveat quello del presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, riguardo alle possibili conseguenze del memorandum concordato da Italia e Cina per il commercio, noto come "Nuova Via della Seta". "Bisogna capire se e' un vantaggio o un vincolo" ha aggiunto il governatore lombardo, parlando con i giornalisti a margine del suo intervento a Salute Direzione Nord, convegno sulla sanita' in corso al Principe di Savoia a Milano.

Autostrada, presidente della Regione Lombardia: "Pedemontana, ora serve la firma di Toninelli"

"Per bandire l'appalto" tramite il quale si dovra' completare l'autostrada Pedemontana in Lombardia "ci vuole la firma del ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli con l'atto aggiuntivo, che ci legittima ad effettuare tutte le operazioni necessarie per bandire la gara e fare gli espropri". La sollecitazione arriva dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, interrogato sul tema dai cronisti a margine del suo intervento al convegno Salute Direzione Nord a Milano. Sulle opere da completare "abbiamo chiesto al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, di fissare colloqui regione per regione per farle partire". In Lombardia, oltre alla Pedemontana ci sono "la Vigevano-Mortara, richiesta da molti, e per la quale siamo arrivati a dover bandire la gara e basta, perche' e' tutto pronto; c'e' poi la Brescia-Venezia che e' molto indietro" ha concluso.

Commenti
    Tags:
    attilio fontanasalute direzione nordregione lombardia








    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Darsena di Milano. Marina Militare e Associazione Nazionale Marinai d'Italia
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Xi Jinping a Roma… e i diritti umani in Cina?
    di Ernesto Vergani
    San Donato, conflitto fra gli ultimi. Capolavoro della classe dominante
    di Diego Fusaro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.