A- A+
Milano
Galleria: Galli (Salotto), no Consiglio di Stato, tavolo Confcommercio-comune
Galleria Vittorio Emanuele


IMPRESE-LAVORO.COM - Milano - E’ il portavoce dell’associazione “Salotto di Milano”, Pier Galli, che raccoglie i commercianti della Galleria ad intervenire sulla sentenza del Tar che ha bocciato la delibera e la successiva temporanea assegnazione di due locali commerciali in Galleria, oggi utilizzati dal “Salotto” e dal ristorante la “Locanda del Gatto Rosso”. “Mi sembra opportuna la richiesta del sindaco Sala di arrivare ad un chiarimento sul ruolo dell’Anac, fermo restando che si tratta pur sempre di indirizzi e che il profilo delle scelte spetta al Comune. L’auspicio è che palazzo Marino rinunci al ricorso in Consiglio di Stato per aprire un tavolo di confronto con gli operatori della Galleria e Confcommercio. Perché le regole vanno rispettate ma non si può dimenticare l’impegno di chi, fino ad oggi – come le aziende che operano in Galleria - ha fatto grande il Salotto di Milano, facendo crescere l’interesse e l’attenzione di turisti e visitatori”, conclude Galli.

Tags:
galleriagallisalottoconsiglio di statotavolo confcommercio comune









A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Obsolescenza ed economia circolare: risparmio e cura dell'ambiente
di Redazione
Sciopero dei giornalisti di Repubblica. Vittime del liberismo che celebrano
di Diego Fusaro
Milano. Manovra di Bilancio e Riforma Fiscale alla prova della Sostenibilità
di Paolo Brambilla - Trendiest


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.