A- A+
Milano
Galvagni (Cisl): servono più garanzie nello “statuto” del lavoro autonomo
Danilo Galvagni

IMPRESE-LAVORO.COM - Milano - “Sono circa 300mila i lavoratori autonomi della grande Milano che attendono da anni uno strumento legislativo che li faccia uscire dalle retrovie professionali”. A commentare il nuovo “statuto” del lavoro autonomo è Danilo Galvagni, segretario milanese della Cisl. “Il provvedimento approvato dal Senato a larga maggioranza è un passo avanti ma non basta. L’aspetto più fragile della normativa riguarda l’assetto previdenziale. Bene le tutele in caso di malattia, l’allungamento del congedo parentale, la deducibilità fiscale per le spese di formazione, la piena deducibilità degli oneri sostenuti per la garanzia contro i mancati pagamenti. L’errore resta la gestione separata Inps, che non ha mai aiutato nessuno e non è adeguata per la flessibilità dei ricongiungimenti. Ma anche quei lavoratori costretti a subire la frammentazione dei contratti e dei versamenti contributivi – molto preoccupante - hanno bisogno di maggiore equilibrio presente e futuro. L’auspicio è che – grazie al tavolo tecnico insediato per tradurre la legge in regolamenti applicativi – si allarghino le maglie previdenziali e poi la contrattazione di secondo livello faccia la sua parte per contribuire a risolvere i tanti problemi rimasti aperti. Per un’area come Milano il ddl rappresenta una buona base di partenza, ora anche le aziende che utilizzano il lavoro autonomo e le partite iva devono fare la loro parte”, conclude Galvagni.

Tags:
galvagni cisl lavorostatuto lavoro autonomo







A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Via della Seta, una figata per l’Italia
di Angelo Maria Perrino
Borsa Italiana. ISAGRO alla STAR Conference parla di futuro
di Paolo Brambilla - Trendiest
LIPOFILLING, dalla chirurgia ricostruttiva a quella rigenerativa
di Mariella Colonna


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.