A- A+
Milano
Gp Monza, Regione pronta a entrare con 21 milioni

Regione Lombardia conta di annunciare ufficialmente il proprio ingresso nella proprietà dell'Autodromo di Monza prima dello svolgimento del Gran Premio di Formula 1 del prossimo 6 settembre. Già programmato un incontro con i Comuni di Monza e Milano per fare il punto della situazione. Regione vuole un terzo della proprietà, mettendo sul tavolo 21 milioni di euro in tre anni, cifra che dovrebbe garantire la permanenza del circuito monzese nel circus di Bernie Ecclestone, che pretende un piano di rilancio per l'impianto, comprendente lavori di ammodernamento su accessi, viabilità, tribune e toilette.

Tags:
formula 1gran premio monzabernie ecclestoneautodromo di monza









A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Milano Vapore. Prosegue impegno su cultura e politica con convegno e concerto
di Paolo Brambilla - Trendiest
Il Tribunale annulla il pignoramento ma la banca non sblocca il conto.
di sotto: Avv. M. Sances e Avv. H. Pisanello
Intervista a Maria Grazia Calandrone. “Siamo un impasto di bene e di male”
di Ernesto Vergani


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.