I Hate Milano

di Mister Milano

A- A+
I Hate Milano
Alla ri-scoperta del ponte che spacca in due Porta Genova. I Hate
Il Ponte di Porta Genova chiuso

In occasione del ponte di Ognissanti torniamo a parlare del ponte di via Tortona.

Gia', perché il quartiere più alla moda della città più alla moda d'Italia, il biglietto da visita della città di Expo a decine di migliaia di turisti e' al momento isolato dal resto della città e dalla metropolitana per via di un ponte chiuso.

Qui della cosa ce ne siamo accorti settimane fa. Come dite? Come mai ad I Hate Milano e ad Affaritaliani.it ce ne siamo accorti un mese prima e in via Solferino solo ieri? Semplice: noi utilizziamo una tecnologia di ultima generazione detta "trovare le notizie'", il quale - con l'ausilio di un software chiamato "ascoltare le persone'" - permette di riferire ai lettori non le chiacchiere dell'editorialista di turno sui massimi sistemi ma quello che succede a Milano e che influenza per davvero la vita dei cittadini.

E l'assurdo caso del ponte di via Tortona, la vita dei cittadini la influenza eccome, visto che li obbliga a un tortuoso giro di 20-30 minuti a piedi per raggiungere la metropolitana, con conseguente ripercussioni economiche per le numerose attività commerciali della zona. Ma, a pensarci bene, il ponte di via Tortona trascende la nostra città e diventa una metafora dei nostri tempi, o per meglio dire, dell'Italia dei nostri tempi. In questa storia infatti c'e' dentro tutto:

- ci sono le infrastrutture italiane che vengono a pezzi. Il ponte doveva stare chiuso una settimana, poi si sono accorti che stava cedendo e che una tragedia - come quella che abbiamo visto al tg in questi giorni - sarebbe potuta accadere da un momento all'altro.

- c'e' la mancanza di una politica di lungo respiro sulle grandi opere: e' dal 1991 che si parla di chiudere la stazione di Porta Genova e destinare la zona ad altro uso, ma la politica non si e' mai messa d'accordo su cosa.

- c'e' la retorica "dell'uomo solo al Comando" che vien giu' come un soufflé: Peppino Sala, il supereroe capace di costruire cento padiglioni con un solo schioccare delle dita, nelle vesti di Sindaco, in due mesi, non e' riuscito a trovare nessuna soluzione. E questo non per colpa sua, ma perché in questo Paese - come sempre - o si hanno i poteri straordinari assegnati davanti alle numerose "emergenze" o se si resta nell'ordinario e' impossibile anche spostare un vaso di fiori in tempi rapidi.

- c'e' la grande stampa che se ne frega, tutta presa a raccontare un Paese virtuale, ad andare in TV a mostrare il faccione parlando di Donald Trump salvo poi scoprire le cose accadute sotto casa quando sono note a tutti, anche alle pantegane del Naviglio.

- ci sono i cittadini che segnalano, discutono, organizzano petizioni, protestano....e tutto resta come prima.

Noi, nel nostro piccolo, cerchiamo - e cercheremo sempre - di fare il nostro lavoro al meglio: e diciamo che via Tortona isolata per via di un ponte da due mesi, senza che nessuno sappia se e quando riaprirà, e' una barzelletta che non fa ridere, e che anzi fa venire i brividi come la peggiore delle notti di Halloween.

Tags:
ponte via tortonaponte porta genova

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Hillary Clinton si ricandida alla Casa Bianca: l'ambizione smodata crea mostri
di Marco Zonetti
A Milano rinasce Trattoria Toscana-Elite, multiforme salotto dell'arte
di Paolo Brambilla - Trendiest
La sostenibilità condizione per accesso al cibo nei Paesi poveri

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.