I Hate Milano

di Mister Milano

A- A+
I Hate Milano
La verità sulla Balzani: i 7 motivi del gran rifiuto. I Hate Milano
francesca balzani

“Nell’ultimo mese ho visto 41 volte Bussolati. Ormai vivo a casa di Gad Lerner. Per cinque anni ho lavorato pancia a terra per Palazzo Marino…” I HATE MILANO RACCONTA I MOTIVI DELLA MANCATA CANDIDATURA DI FRANCESCA BALZANI

1) Onestamente, nell’ultimo mese ho visto 41 volte Bussolati. Da un mese vivo a casa di Gad Lerner nutrendomi solo del suo celebre spezzatino, già usato dal Mossad come alternativa alla tortura del waterboarding. Provateci voi e poi ditemi se non vi viene voglia di andare a Capo Verde sei mesi. Ecco. 

2) Che poi a proposito: il giorno delle elezioni si corre la Stra-Varazze e ho promesso di esserci. Raccoglieremo fondi per pagare un logopedista a Gad. Scelgo, quindi, di concentrare tutte le mie energie su questa nobile causa.

3) Insanabili differenze cromatiche: l’arancione addosso non mi sfila. E poi fa così interno giubbotto Bomber anni ’90…

4) Per cinque anni ho lavorato pancia a terra affinché le lasagnette al pesto proposte dalla mensa di Palazzo Marino contenessero pinoli DOC. Ci ho messo la faccia, trovando un’intesa bipartisan con il Presidente della Regione Liguria Toti. Purtroppo, ho appreso che il candidato Giuseppe Sala intende riconsiderare l’investimento comunale destinato al fondo-pinoli e ciò  per me è inaccettabile. 

5) Divergenze insanabili sui programmi con Pier Francesco Majorino. Quello in consiglio comunale si attacca a Sky Sport 24 e non c’è verso di guardare altro. Impossibile raggiungere un’intesa con questo PD democratico solo a parole. 

6) Non ho problemi a dirlo: si, è un problema di poltrone. Dico, avete presente le poltrone che avevamo in assessorato? Si sta più comodi sugli scogli di Lerici. Vista la contrarietà espressa dalla maggioranza PD alla mia proposta di sostituirle con poltrone FRAU, trovo inevitabile il passo d’addio. 

7) Io non esisto. Francesca Balzani non esiste. Io mi chiamo Ulrike Malmendier, sono nata in Argentina da famiglia di origine tedesca. Di mestiere ballo tango argentino sulle navi da crociera che risalgono la costa est sudamericana. Un giorno di fine estate, un signore avanti con gli anni di professione avvocato mi ha proposto di venire in Italia per prendere il suo posto a sindaco di una città Italiana. L’ho assecondato per un po’, ed è stato pure divertente: ma ora è necessario tornare alla mia vita. Don’t cry for me, Giuliano.

Tags:
balzani

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
A Bruxelles il nuovo ordine erotico genderizzato
di Diego Fusaro
Il populismo e i partiti di opposizione al Governo giallo-verde.
di Paolo Brambilla - Trendiest
Decreto sicurezza, il governo del Cambiamento c’è
di Angelo Maria Perrino

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.