A- A+
Heroes. Dove sono finiti gli idoli
Inter, il pazzo record di Lothar Matthäus: cinque mondiali e cinque mogli

di Lorenzo Zacchetti

Per i tifosi dell’Inter, il nome di Lothar Matthäus è ancora oggi un sinonimo di trionfali successi. Il tedesco è stato il leader indiscusso della squadra che ha vinto lo storico Scudetto del 1989, ma anche una Supercoppa italiana e una Coppa Uefa. Con la sua nazionale Matthäus è stato il protagonista del trionfo al mondiale di Italia ’90, battendo in finale l’Argentina di Maradona e spianandosi la strada verso il Pallone d’Oro conquistato nel dicembre dello stesso anno.

Eppure, di fronte alle vicende amorose anche un duro come “Lotharone” si è dimostrato vulnerabile come qualunque altro essere umano. A seguito del clamoroso tradimento della quarta moglie Liliana (paparazzata in Sardegna con un aitante amico italiano), l’ex nerazzurro è precipitato in una cupa depressione che gli è costata persino il lavoro.

Ormai sicuro del posto di c.t. del Camerun, Matthäus ha subito un’ulteriore tradimento femminile: “Il presidente mi voleva a tutti i costi, ma quando sua moglie ha appreso la notizia della mia crisi coniugale, ha messo il veto sul mio nome”. In una sequela di eventi davvero nefasti, l’ex campione ha dovuto gestire anche la sofferenza dei propri genitori:Sono brave persone, gente semplice, che adesso quando vanno a fare la spesa nel loro paesino devono sopportare gli sguardi e le chiacchiere – raccontò al settimanale “Stern” - Mi dispiace davvero perché provano vergogna per loro figlio”.

Anche i ricchi campioni piangono. E Lothar Matthäus è stato senza dubbio uno dei più grandi giocatori al mondo a cavallo tra gli anni ’80 e ’90. Affermatosi nel Borussia Mönchengladbach, ha esteso la sua fama a livello internazionale sia col Bayern Monaco (vincendo tre titoli della Bundesliga), sia con la nazionale tedesca, nella quale ha militato per ben vent’anni: dal 1980 al 2000.

Con la “Mannschaft” Matthäus ha vissuto la transizione dalla Germania Ovest alla squadra del Paese riunificato, vincendo gli Europei del 1980 e il mondiale 1990 (entrambi in Italia), ai quali vanno aggiunti gli argenti iridati di Spagna ’82 e Messico ’86, per un totale di cinque partecipazioni alla fase finale della Coppa del Mondo.

In Italia è arrivato nel 1988, acquistato da Ernesto Pellegrini per 5,6 miliardi di lire.

Per sapere tutto di Matthäus all'Inter (e del caso-Milan!) clicca QUI

 

 

 

Tags:
inter matthaus recordlothar matthäuscinque mondiali cinque mogli

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Le marchette di Maurizio Martina
di Angelo Maria Perrino
L'Associazione Milano Vapore propone programmi culturali innovativi in città
di Paolo Brambilla - Trendiest
La vignetta: quelli del Pd? Bestie rare...

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.