I Hate Milanessa

di Mrs. Milano

A- A+
I Hate Milanessa
8 Marzo, "Non una (birra) di meno": donne milanesi in manifestazione
8 Marzo: il corteo a Milano

Dopo anni di serate dell’8 marzo chiusa volontariamente in casa, quest’anno ho accettato l’invito di un’amica a partecipare allo Sciopero Globale delle donne #NUDM (Non Una Di Meno).

Sulle prime ero titubante: l’ultima uscita dell’8 marzo a Milano mi aveva traumatizzata. Avevo malauguratamente accettato l’invito a trascorrere la serata in un locale a tema “festa della donna”: tra tacchi e taglieri di salame, vino della casa e urletti di euforia, il culmine della serata è stato quando da una botte di vino è uscito uno spogliarellista che neanche nella via Adige dei primi anni 2000. Sono corsa a casa con una scusa - e una birra Ceres.

Ma questo 8 marzo tutto mi era sembrato diverso. Se la prima volta le parole d’ordine erano “Ma Toro sta bene con Pesci?” o “Il pilates al mattino mi ha cambiato la vita”, questa volta il cambiamento doveva essere radicale: “La marea femminista torna nelle strade”, “Sovvertiamo le gerarchie sessuali”, “Rivendichiamo un reddito di autodeterminazione” (Giggino, prendi nota, casomai servissero altri voti). Ve lo racconto…

Il Corteo è stato l’evento conclusivo di una giornata di sciopero generale e mobilitazione delle donne contro la violenza maschile e di genere. Direbbe qualcuno, violenza simile a quella che altre donne hanno provato quando si sono svegliate alle 6, per far fronte allo sciopero dei mezzi (che poi sono andati lo stesso, miracolo a Milano).

Partito da sotto il Pirellone al ritmo di cori in stile Hari Krishna, poi anti-patriarcato, fino alla new entry anti-Salvini (il Trump de’ noatri), con intramezzo dal camion di Nicki Minaj – subito fischiata da alcune femministe assai puntigliose tanto da un punto di vista etico quanto musicale.

In un momento in cui si accusano i politici di fare promesse demagogiche, ho domandato a qualche partecipante più informata quale fosse la piattaforma di rivendicazioni della manifestazione, cioè quali proposte, nel concreto, il corteo chiedeva alla società “patriarcale”. Le risposte sono variate da chi mi ha detto che “le donne hanno molto da chiedere e da rivendicare” a chi mi ha spiegato che “l’unione fa la forza”. Di certo ho percepito un diffuso senso di sconforto verso la politica, tipo quello che si avvertiva ai raduni dei 5 Stelle: “alla politica non chiediamo nulla perché è la gente che per prima deve mobilitarsi e per questo siamo in strada”. Insomma roba innovativa nel 1978, fa riflettere risentire ancora gli stessi problemi nel 2018.

Qui il vino della casa viene sostituito da una più maneggevole birra, e al posto dello spogliarellista ci si può imbattere in rari esemplari di “homus compagnus”, che sarebbe quella versione di maschio con risvoltino, occhialetto e fare pensoso (spesso con l’alito alla cipolla per via della salamella che ha appena mangiato) che ti si attacca alle costole con un pippozzo sull’ingiustizia di classe da cui spera di cavarne un limone.  Alla fine sono tornata a casa: Tennent’s, confronto tra Travaglio e Monti, e il post elezioni è depressione.

Tags:
8 marzomanifestazione donne 8 marzo

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Genitore 1 e genitore 2? Siamo tutti atomi unisex pansessuali e panconsumisti
di Di Diego Fusaro
Collo e décolleté: tutti i segreti per contrastare i segni del tempo
di Simone Michelucci
La "cosa nera"? L'odio della classe oligarchicofinanziaria no border
di Di Diego Fusaro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.