A- A+
Milano
Idee per un arredamento green al FuoriSalone di Intesa Sanpaolo

Nella filiale di Intesa Sanpaolo in Cordusio il design incontra la sostenibilità. Idee green per arredare la casa come la realizzazione di un orto verticale per assorbire l’inquinamento cittadino. Ma anche oggetti di uso quotidiano realizzati con materie sostenibili come gli scarti del caffè.

Questa sera la filiale di Intesa Sanpaolo si è aperta alla cittadinanza e ai tanti turisti accorsi in occasione del Salone del Mobile con un evento per raccontare il connubio tra “natura e complementi di arredo sostenibile”. L’appuntamento, organizzato nell’ambito del FuoriSalone da Intesa Sanpaolo Casa – società di mediazione e intermediazione immobiliare del Gruppo – ha accolto l’agrotecnico Paolo Gelosa che ha illustrato soluzioni per creare spazi verdi all’interno delle abitazioni. Ospite speciale la designer australiana Kristen Wang, vincitrice al SaloneSatellite del premio Intesa Sanpaolo per il Design 2019.

Tutta tinta di verde e piena di fiori, la filiale Intesa Sanpaolo – divenuta ormai un punto di riferimento per le attività non solo finanziarie dei milanesi ma anche culturali – ha dato voce a uno dei temi cari alla Banca: la sostenibilità. “Siamo partner del Salone da tre anni”, ha fatto sapere Mauro Federzoni, Direttore regionale Milano e provincia Intesa Sanpaolo, ai microfoni di Affaritaliani.it, “e intendiamo continuare con questa iniziativa convinti che rendere le nostre filiali sostenibili, così come l’ambiente urbano e privato dei nostri clienti, sia importante e al centro del nostro agire quotidiano”.

VIDEO - Federzoni, Intesa Sanpaolo: "Il nostro impegno nella circular economy"

A illustrare l’impegno del Gruppo nella circular economy è stata Anna Carbonelli, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Intesa Sanpaolo Casa, che ad Affaritaliani.it ha commentato: “Sono molto lieta di conferire il premio speciale a una giovane designer che ha saputo perfettamente interpretare il connubio tra sostenibilità e design. Il suo è uno sgabello fatto con il recupero degli scarti del caffè, pertanto al 100% biodegradabile ma anche molto bello. Questo per sottolineare come siamo vicini alla sostenibilità, alla circular economy, ma anche al talento e all’ambizione verso l’eccellenza”.

VIDEO - Carbonelli, Intesa Sanpaolo Casa: "Premiamo il design sostenibile e il talento"

A pochi mesi dall’ingresso di Intesa Sanpaolo Casa nel mercato Exclusive – quello relativo agli immobili di lusso, del valore superiore a 1,5 milioni di euro – “la società”, ha continuato Carbonelli, “è oggi presente, con filiali dedicate, nelle principali città italiane e gestisce un portafoglio di oltre 100 milioni per un totale di 20 transazioni. Oltre alle città trattiamo anche località turistiche con l’obiettivo di attrarre l’estero”. Secondo Carbonelli oggi sta cambiando il concetto di lusso: “Nelle grandi città il lusso non contraddistingue più soltanto il centro storico ma tutte quelle aree caratterizzate da riqualificazione urbana, presenza di zone verdi – come piste ciclabili – e di spazi di socializzazione, connesse al centro, con una elevatissima sicurezza e con tanto digitale sia all’interno degli stabili sia delle aree stesse”.

Oltre che nella filiale “flagship” di piazza Cordusio, Intesa Sanpaolo Casa è presente in 12 città con una rete di 200 agenti immobiliari e 44 agenzie, di cui una innovativa online.

Commenti
    Tags:
    arredamento greenfuorisalone 2019intesa sanpaolo fuorisaloneintesa sanpaolo partner salone del mobile milanodesign weekintesa sanpaolo casasostenibilitàgreen economycircular economyimmobili di lussocase di lussointesa sanpaolo cordusiodesign sostenibile











    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Inps, l'iscrizione per il primo lavoro? Un vero e proprio percorso a ostacoli
    di Tiziana Rocca
    La banana con scotch di Cattelan coglie la bruttezza dei nostri tempi
    di Diego Fusaro
    Alla prima della Scala 3mila € per un biglietto e nemmeno un operaio
    di Diego Fusaro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.