A- A+
Milano
Imprese Italia-Usa: il Transatlantic Award Gala Dinner
Imprese Italia-Usa: il Transatlantic Award Gala Dinner

Come ogni anno, la business community italiana ed americana si è incontrata al Transatlantic Award Gala Dinner organizzato da American Chamber of Commerce in Italy guidata da Simone Crolla. La decima edizione, tenutasi giovedì 10 dicembre, ha visto la partecipazione di circa 700 ospiti, esponenti delle principali multinazionali americane presenti in Italia e delle più dinamiche imprese italiane con interessi negli Stati Uniti.

Un appuntamento di particolare rilevanza, visto che ha celebrato il centenario della Camera, fondata a Milano nel 1915, anche grazie alla pubblicazione del libro celebrativo, edito da Rizzoli grazie al significativo contributo di Intesa Sanpaolo.

 MG 8815Imprese Italia-Usa: il Transatlantic Award Gala DinnerGuarda la gallery

Ha affermato Simone Crolla: “Il 10 dicembre è una data in cui sono avvenuti eventi di grande importanza: nel 1906 il Presidente USA Theodore Roosevelt ha vinto il Nobel per la pace per la sua opera di mediazione nel conflitto Russia-Giappone, nel 1948 è stata annunciata la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, Oggi, 10 dicembre 2015, siamo qui a celebrare il centenario della nostra Camera, che da un secolo si impegna a favorire e rafforzare le relazioni tra Italia e Stati Uniti, elemento fondamentale che oggi vive un periodo di grande vitalità e dinamicità. I premi che consegniamo stasera a 5 aziende italiane e 4 aziende americane dimostrano che l’asse transatlantico è forte e che la Camera è un punto di riferimento imprescindibile, come disse nel 1965 il padre del nostro Presidente della Repubblica, On. Bernardo Mattarella (allora Ministro per il Commercio estero) e come ha scritto il Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi nella sua lettera per i nostri cento anni. Siamo proiettati al futuro, convinti dell’importanza del nostro compito per garantire la centralità della partnership tra Italia e Stati Uniti”.

Alla presenza del presidente Stefano Venturi (AD del Gruppo Hewlett Packard Enterprise in Italia), dell’Ambasciatore USA in Italia John R. Phillips e del Console Generale Usa a Milano Amb. Philip T. Reeker, sono state premiate 5 aziende italiane (Gruppo Adler Pelzer, Gruppo Sofidel, Manifatture Sigaro Toscano, Carnelutti Studio Legale Associato e LivaNova) e 4 aziende americane (Electronics for Imaging, Dow, Percassi Franchising Partner Victoria’s Secret e IBM), dimostrando la grande vivacità degli scambi e degli investimenti tra i due Paesi, nonostante la difficoltà nell’uscire completamente dalla crisi economica per l’Italia.

Tags:
transatlantic award gala dinnersimone crolla










A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Master in Private Banking & Wealth Management per giovani laureati o laureandi
di Paolo Brambilla - Trendiest
Le capitali europee meno gettonate da visitare a Natale
Johnson come Churchill: rilancia l'asse con gli Usa e si libera dell'Europa


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.