A- A+
Milano
Incontri con la Storia: Oriana Fallaci colpevole o innocente? Il verdetto
Incontri con la Storia: Oriana Fallaci

Al Teatro Carcano in scena il "processo" alla giornalista Oriana Fallaci: innocente o colpevole di istigazione all'odio?

 

In un Teatro Carcano pieno lunedì 30 gennaio si è processata la Storia con il terzo degli appuntamenti della sesta edizione del format "Personaggi e Protagonisti: incontri con la Storia - Colpevole o Innocente?" a cura di Elisa Greco. In un appuntamento che ha richiamato il pubblico delle grandi occasioni la protagonista indiscussa è stata la giornalista italiana più nota al mondo Oriana Fallaci con gli spettatori che, partecipativi e passionali, hanno seguito il dibattimento interrompendo spesso con lunghi applausi le personalità in scena che hanno esposto e analizzato la figura e le passioni della Fallaci.

A braccio si sono confrontati in un acceso dibattito il Presidente della Corte Remo Danovi, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Milano, il Pubblico Ministero Luca Poniz, Vicepresidente dell’Associazione Nazionale Magistrati e sostituto procuratore della Repubblica del Tribunale di Milano, e la giornalista e scrittrice Cinzia Sasso con Ugo Tramballi, scrittore e corrispondente estero del Sole 24 Ore, nella veste di testimoni d’accusa.

In contraddittorio sono intervenuti l’avvocato Laura Cossar, nel ruolo di avvocato difensore, insieme ai suoi testimoni il giornalista Alessandro Cannavò e il Direttore Generale del Museo Nazionale del Museo della Scienza e Tecnologia Leonardo Da Vinci di Milano Fiorenzo Galli.

La giornalista e volto del TG2 Francesca Nocerino ha vestito i panni di Oriana Fallaci. Dopo uno svolgimento serrato e caratterizzato da argomentazioni e testimonianze ficcanti la giuria, rappresentata dal pubblico in sala, ha espresso il suo verdetto: Oriana Fallaci è stata dichiarata innocente, con una votazione a maggioranza pur se con un alto numero di astenuti, per i due capi d’accusa a lei imputati: istigazione all’odio e vilipendio alla religione islamica.
 
“Una giura popolare molto attenta e partecipe al dibattimento - commenta l’autrice del format Elisa Greco -  che si è espressa con un verdetto cosi composito tra astenuti, colpevolisti e innocentisti ci dice, soprattutto alla luce dei recentissimi avvenimenti statunitensi, che il giudizio su Oriana Fallaci è ancora sospeso. Soprattutto a prevalere sarà l’Oriana giornalista oppure l’Oriana scrittrice?”

Il prossimo appuntamento è in programma lunedì 20 marzo 2017 alle 20.30. Protagonista Josef Radetzky.

Tags:
oriana fallaciincontri con la storiateatro carcano milano







A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Contaminafro. Anna Scavuzzo alla kermesse multietnica di Fabbrica del Vapore
di Paolo Brambilla - Trendiest
Nuovi parametri per la nomina dell'organo di controllo e revisore nelle Srl
di Angelo Andriulo
A Milano nasce Codice Verde. Niente più code al Pronto Soccorso
di Paolo Brambilla - Trendiest


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.