A- A+
Milano
Inter-Napoli, indagato anche il figlio 18enne del fondatore dei Boys

Inter-Napoli, indagato anche il figlio 18enne del fondatore dei Boys

Nuovi indagati nell'ambito dell'inchiesta per i fatti di Inter - Napoli, con gli scontri tra le due tifoserie in cui ha perso la vita Daniele Belardinelli. Altri tifosi interisti sarebbero infatti stati contattati dala questura per la nomina di un difensore di parte. E, come riferisce Repubblica, tra questi c'è anche il 18enne Alessandro Caravita, il figlio di Franco, lo storico fondatore e capo dei Boys, una delle componenti più forti della curva nerazzurra. Sino a ieri erano 23 gli indagati, con tre persone in carcere, Marco Piovella, Francesco Baj e Simone Tira, ed un quarto, Luca Da Ros, scarcerato dopo il contributo dato alla ricostruzione di quanto avvenuto il 6 gennaio.

Commenti
    Tags:
    inter napoliboys







    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Giornalisti. Paolo Perucchini confermato presidente dell'Associazione Lombarda
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Cesare Battisti, spettacolarizzazione stucchevole da parte del circo mediatico
    di Diego Fusaro
    “Disabilità e lavoro sono un binomio possibile”
    di Erminia Donadio


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.