Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Lipparini: presenta il piano d'azione per una Milano aperta e trasparente

“Milano aperta e trasparente. Un piano da condividere"

Si è tenuto oggi, nella Sala Stampa di Palazzo Marino, l’incontro “Milano aperta e trasparente. Un piano da condividere”, organizzato da Lorenzo Lipparini, assessore alla Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open Data in occasione della Giornata internazionale dell’accesso ai dati.

Al confronto pubblico, al quale è intervenuto per un saluto il sindaco Giuseppe Sala, hanno preso parte cittadini, esponenti di associazioni legate alla trasparenza e al diritto di sapere e portatori d’interesse con i quali l’assessore ha condiviso le linee d’azione dei prossimi mesi in tema di trasparenza e partecipazione.

“La conoscenza delle attività di una pubblica amministrazione – ha dichiarato Lorenzo Lipparini, assessore alla Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open Data – non è solo una questione di trasparenza e di applicazione delle normative in materia di pubblicità e accesso agli atti, ma si rende  concreta attraverso buone pratiche volte a facilitare la reperibilità e l’uso delle informazioni. L’obiettivo di questa Amministrazione è proprio quello di lavorare insieme ai cittadini per selezionare le criticità e trovare insieme gli strumenti per risolverle”.

La prima azione condivisa con i partecipanti in sala e gli utenti collegati in streaming è la pubblicazione dell’Agenda degli incontri dell’assessore Lipparini, appena resa disponibile sul sito del Comune di Milano. A partire da oggi, infatti, si potranno visionare tutti gli incontri svolti dall’assessore con cittadini, portatori d’interesse e sponsor di iniziative e nuovi progetti al link .  Una scelta di trasparenza già inclusa nel terzo piano di azione  “Open Government Partnership” (l’iniziativa internazionale che mira a ottenere impegni concreti dai governi in termini di promozione della trasparenza, di sostegno alla partecipazione civica, di lotta alla corruzione e diffusione dell’innovazione), presentato al ministro per la Semplificazione e la Pubblica amministrazione Marianna Madia e che è stato recentemente oggetto di consultazione pubblica (qui le indicazioni ).

L’Agenda sarà sempre disponibile online e aggiornata con cadenza mensile.

La seconda azione sarà avviata la prossima settimana. Il 5 ottobre, infatti, l’assessore Lipparini darà vita sulla propria pagina facebook a un question time in diretta web, allo scopo di condividere con i cittadini milanesi le attività in corso e raccogliere contributi e suggestioni.

Lo streaming sarà a cadenza settimanale e ad alta interazione; gli argomenti oggetto della diretta saranno comunicati in anticipo e gli utenti potranno interagire in tempo reale con l’assessore e il suo staff.

La terza azione illustrata nel corso dell’incontro ha per oggetto l’importanza della consultazione pubblica e la volontà dell’Amministrazione comunale di coinvolgere i cittadini in alcuni processi decisionali. Un primo esperimento è già stato messo in campo e riguarda l’apertura di una consultazione pubblica per il conferimento degli Ambrogini, le civiche benemerenze  che il Comune di Milano tributa ogni anno ai cittadini e agli enti milanesi che hanno saputo portare prestigio alla nostra città.

La consultazione è stata avviata sul sito di PartecipaMi e rimarrà aperta sino al 10 ottobre (http://www.partecipami.it/consultazioneambrogini).

L’assessore Lipparini sceglierà poi tra le proposte avanzate dai cittadini la rosa finale da proporre alla Presidenza del Consiglio comunale.

In contemporanea con l’incontro è stata avviata una seconda consultazione sulla piattaforma PartecipaMi per raccogliere idee e suggerimenti per rendere il portale del Comune di Milano sempre più trasparente e usabile (http://www.partecipami.it/consultazioneinformazioni).  

Al termine dell’incontro si è lasciato spazio alle domande e ai suggerimenti del pubblico presente e collegato in streaming, allo scopo di raccogliere proposte e segnalazioni sugli interventi necessari per aumentare il grado di accessibilità delle informazioni.
 


In Vetrina

Ischia: il fake che esulta per il terremoto con le foto della modella rumena
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it