A- A+
Milano

Si è tenuto oggi, nella Sala Stampa di Palazzo Marino, l’incontro “Milano aperta e trasparente. Un piano da condividere”, organizzato da Lorenzo Lipparini, assessore alla Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open Data in occasione della Giornata internazionale dell’accesso ai dati.

Al confronto pubblico, al quale è intervenuto per un saluto il sindaco Giuseppe Sala, hanno preso parte cittadini, esponenti di associazioni legate alla trasparenza e al diritto di sapere e portatori d’interesse con i quali l’assessore ha condiviso le linee d’azione dei prossimi mesi in tema di trasparenza e partecipazione.

“La conoscenza delle attività di una pubblica amministrazione – ha dichiarato Lorenzo Lipparini, assessore alla Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open Data – non è solo una questione di trasparenza e di applicazione delle normative in materia di pubblicità e accesso agli atti, ma si rende  concreta attraverso buone pratiche volte a facilitare la reperibilità e l’uso delle informazioni. L’obiettivo di questa Amministrazione è proprio quello di lavorare insieme ai cittadini per selezionare le criticità e trovare insieme gli strumenti per risolverle”.

La prima azione condivisa con i partecipanti in sala e gli utenti collegati in streaming è la pubblicazione dell’Agenda degli incontri dell’assessore Lipparini, appena resa disponibile sul sito del Comune di Milano. A partire da oggi, infatti, si potranno visionare tutti gli incontri svolti dall’assessore con cittadini, portatori d’interesse e sponsor di iniziative e nuovi progetti al link .  Una scelta di trasparenza già inclusa nel terzo piano di azione  “Open Government Partnership” (l’iniziativa internazionale che mira a ottenere impegni concreti dai governi in termini di promozione della trasparenza, di sostegno alla partecipazione civica, di lotta alla corruzione e diffusione dell’innovazione), presentato al ministro per la Semplificazione e la Pubblica amministrazione Marianna Madia e che è stato recentemente oggetto di consultazione pubblica (qui le indicazioni ).

L’Agenda sarà sempre disponibile online e aggiornata con cadenza mensile.

La seconda azione sarà avviata la prossima settimana. Il 5 ottobre, infatti, l’assessore Lipparini darà vita sulla propria pagina facebook a un question time in diretta web, allo scopo di condividere con i cittadini milanesi le attività in corso e raccogliere contributi e suggestioni.

Lo streaming sarà a cadenza settimanale e ad alta interazione; gli argomenti oggetto della diretta saranno comunicati in anticipo e gli utenti potranno interagire in tempo reale con l’assessore e il suo staff.

La terza azione illustrata nel corso dell’incontro ha per oggetto l’importanza della consultazione pubblica e la volontà dell’Amministrazione comunale di coinvolgere i cittadini in alcuni processi decisionali. Un primo esperimento è già stato messo in campo e riguarda l’apertura di una consultazione pubblica per il conferimento degli Ambrogini, le civiche benemerenze  che il Comune di Milano tributa ogni anno ai cittadini e agli enti milanesi che hanno saputo portare prestigio alla nostra città.

La consultazione è stata avviata sul sito di PartecipaMi e rimarrà aperta sino al 10 ottobre (http://www.partecipami.it/consultazioneambrogini).

L’assessore Lipparini sceglierà poi tra le proposte avanzate dai cittadini la rosa finale da proporre alla Presidenza del Consiglio comunale.

In contemporanea con l’incontro è stata avviata una seconda consultazione sulla piattaforma PartecipaMi per raccogliere idee e suggerimenti per rendere il portale del Comune di Milano sempre più trasparente e usabile (http://www.partecipami.it/consultazioneinformazioni).  

Al termine dell’incontro si è lasciato spazio alle domande e ai suggerimenti del pubblico presente e collegato in streaming, allo scopo di raccogliere proposte e segnalazioni sugli interventi necessari per aumentare il grado di accessibilità delle informazioni.
 

Tags:
lipparini milano piano azionelipparini piano azione








A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Cgil, Landini dà la tessera a Greta.I sindacati possono scordarsi i lavoratori
di Diego Fusaro
Il robot con il senso del tatto che si occuperà del riciclaggio dei rifiuti
di Maurizio Garbati
Come orientarsi nel codice della crisi e dell'insolvenza
di Angelo Andriulo


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.