La Velina

Di Paola Bacchiddu

A- A+
La Velina
Aria di vendita per Chili TV? Parisi tentato dalla cessione

di Paola Bacchiddu

Le solite veline, che tutto sanno e poco capiscono, raccontano di una brezza. Anzi, di un’aria. Aria di vendita per Chili tv spa, la società fondata da Stefano Parisi nel 2012, insieme a Giorgio Tacchia.

La piattaforma di film in streaming on demand starebbe per essere acquisita da investitori esteri (americani o australiani, a sentire i rumors in merito) che la vorrebbero trasformare in un serio competitor di Netflix. Le trattative sarebbero in corso.

In campagna elettorale Stefano Parisi si era dimesso dalla società, pur non vendendo le sue quote. Ma ora - impegnato com'è nel suo progetto di dare vita a un movimento nazionale che raccolga il meglio della società civile, liberale e riformista per il centrodestra – pare che l'impegno su Chili non possa essere più totalizzante come un tempo.

Il manager è impegnato nel difficile compito di esportare su tutto il territorio nazionale la piattaforma “politica” inaugurata con la convention di settembre a Milano. In tal senso le riunioni con la sua squadra ristretta proseguono. Accanto a lui soprattutto i giovani che lo hanno già aiutato durante la due giorni in via Watt: il consigliere comunale Matteo Forte, la blogger Elisa Serafini e il figlio del sondaggista, Giacomo Mannheimer. Gruppo col quale il manager sta elaborando non solo la strategia politica, ma in particolar modo i contenuti che andranno a riempire il manifesto politico annunciato per marzo del prossimo anno. 

Ma il lavoro di costruzione delle reti sul territorio non può non fare i conti con Forza Italia: ancora in ginocchio, ma pur sempre maggior azionista del centro-destra. 

Nell'ultimo confronto tra Parisi e Toti a Milano, intervistati da Sallusti, i contrasti sono emersi con maggior chiarezza, tanto da avere la sensazione che non ci sia l'accordo su quasi nulla. E anche Maria Stella Gelmini, che si è sempre espressa in termini possibilisti nei confronti di Parisi, sembra essersene allontanata, negli ultimi tempi. Ma, al di là della leadership di Berlusconi, ancora ben presente in campo, Parisi deve risolvere anche un altro grosso problema: il denaro per finanziare la macchina che sta costruendo.

Per ora, comunque, tutti sembrano accomunati da una temporanea tregua, nell'attesa di scoprire quale sarà l'esito del voto al referendum, da cui potrebbero nascere nuove geometrie politiche.

Tags:
stefano parisichili tv

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Economia e management secondo Corsera e Bocconi. Una nuova collana editoriale
di Paolo Brambilla - Trendiest
La verità dietro il caso Casalino-Mef
di Angelo Maria Perrino
Giancarlo Prandelli a Pisacane Arte. "Mani in Pasta" gli dedica ... una pizza
di Paolo Brambilla - Trendiest

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.