La Velina

Di Paola Bacchiddu

A- A+
La Velina
Mercoledì è il giorno di Sala. Intanto si scaldano per la cena… LA VELINA

Mercoledì è il giorno. Ancora c’è un margine di incertezza, ma pare proprio che tutto sia pronto: ore 18.30, al Teatro Franco Parenti, appuntamento con il debutto ufficiale di Beppe Sala alla candidatura a sindaco di Milano. Questo si sarebbe deciso ieri nello staff dell’uomo Expo (anzi, ormai quasi ex), già al lavoro da settimane.

Un’operazione di dialogo e confronto, quella partita nell’ultimo mese, rapida ma laboriosa, che ha visto Sala impegnato in incontri con molti attori della partita elettorale: assessori (già 7 gli hanno assicurato il loro sostegno), consiglieri di zona, del comune, associazioni, professionisti, gruppi di potere.

Le solite veline che tutto sanno e poco capiscono riferiscono ad Affaritaliani.it Milano di un colloquio anche con l’altro candidato in campo nella corsa alle primarie, PierFrancesco Majorino. L’assessore avrebbe iniziato a stringere i fili di un dialogo più serio con Sala, in vista di una futura collaborazione nell’amministrazione della città, in caso di vittoria dell’uomo Expo. Qualcuno riferisce di una disponibilità a ricoprire il ruolo di vicesindaco, su cui, per ora, sembra non aver ricevuto nessuna rassicurazione. Ma Majorino sarebbe impegnato in un confronto in tal senso anche con l’altro candidato alle primarie – Francesca Balzani – su cui si spendono, da giorni, le ipotesi di ticket, dopo che è fallita l’operazione per il mondo arancione di fare sintesi su un unico candidato, con il ritiro dell’assessore al Welfare.

Ma se Beppe Sala scioglierà ormai la riserva tra poche ore – nel pomeriggio presenterà al Cda il pre bilancio consuntivo di Expo - la città non è rimasta ferma a guardare. In queste settimane molti pezzi “che contano” di Milano si sono mossi in silenzio per assicurare, con incontri e iniziative concrete, oltre che offerte di finanziamento, il sostegno all’ex direttore generale della Moratti.

Affaritaliani.it Milano può riferire di uno scambio tra alcuni personaggi in vista di Milano – professionisti e avvocati, tra gli altri – per la preparazione di un evento in favore di Sala, entro il 15 gennaio, con un centinaio di inviti, alla presenza dell’economista del pd Filippo Taddei e del deputato e consulente per la spending review Yoram Gutgeld. La preoccupazione espressa sarebbe infatti quella che, sebbene Sala sia piuttosto alto nei sondaggi riservati e pubblici che girano in queste settimane, non abbia però ancora il pieno appoggio dell’intera macchina del pd milanese, spaccata tra correnti interne. I nomi? Su Dagospia si è parlato di Adrio De Carolis, ma pare ci siano anche Nicola Gavazzi, Giulio Zambeletti, Guido Carissimo, Kevin Tempestini, Antonio Perricone, Guido Costa…

Tags:
salabalzanimajorinoprimarie

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Se Tria non condivide, si dimetta
di Angelo Maria Perrino
Caso Olimpiadi 2026, il neo-statalismo 5Stelle “non vede” la liberale Milano
di Ernesto Vergani
Cura di sé: quanto tempo ti dedichi? IL TEST

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.