La Velina

Di Paola Bacchiddu

A- A+
La Velina
Passata la bufera con Moratti. Milly ha dettato le condizioni

La composizione delle liste della coalizione di centro sinistra sembra giunta quasi a definizione. Ieri molti candidati hanno già iniziato a firmare i moduli per il deposito della lista che sarà ufficializzata formalmente il 5 maggio prossimo.

Ma non sono mancate le ultime scintille sull’inserimento di alcuni nomi. Cosa c’è, infatti, dietro la conferenza stampa annullata – e prevista per ieri pomeriggio – che avrebbe dovuto annunciare la composizione definitiva della lista Pd, nella coalizione di centrosinistra che sostiene la corsa a sindaco di Milano di Beppe Sala?

Le solite veline – che tutto sanno e poco capiscono – riferiscono ad Affaritaliani.it Milano che la vera ragione sarebbe qualche problema con la partecipazione in lista di Milly Moratti, anima “arancione” dell’onda che portò Pisapia a vincere le elezioni alle scorse amministrative, e a lungo contesa anche da un altro cartello elettorale, quella SinistraxMilano che era considerata la sua naturale destinazione.

Milly Moratti avrebbe posto delle condizioni molto precise e vincolanti per la sua candidatura nel Pd, che non avrebbero convinto la segreteria di partito. Problemi e tensioni che sembrerebbero oggi risolte.

Intanto, si possono anticipare altri nomi che avrebbero trovato un posizionamento certo. Da Filippo Barberis - renziano della prima ora e consigliere uscente molto vicino a Emanuele Fiano, quando era in corsa per le primarie – a Bruno Ceccarelli,  tra i più giovani consiglieri provinciali.

Dalla provincia arriva anche Diana De Marchi, ex civatiana e candidata alla segreteria regionale del Pd contro Alessandro Alfieri. Dentro la lista  c’è poi Arianna Censi - oggi in consiglio metropolitano con delega del sindaco Pisapia ed ex sindaco di Locate di Triulzi – e Teresa Cardona, del circolo pd Carminelli.

Promossi poi dai consigli di zona al comune Beatrice Uguccioni (che fece il pieno di preferenze) - ex presidente di zona 9 e candidata col pd alle regionali del 2013 - e Aldo Ugliano, presidente di zona 5 e storico DS. Tra i giovani è entrato Giacomo Marossi, coordinatore dei Giovani Democratici, e Angelica Vasile, attivissima militante del circolo 02 pd e molto vicina a Lia Quartapelle.

In lista anche Laura Specchio - autrice del blog “La Talpa democratica”, e nella Segreteria Regionale del Partito Democratico lombardo con delega al Lavoro – e Roberta Osculati, insegnante di area cattolica, attiva in zona 3.

Altra donna è la majoriniana Simonetta D’Amico – avvocato, già candidata in zona 4 nel 2011 – e il giovane Antonio Rinaldi, cattolico corrente Toia e consigliere di zona 6.
Confermata, infine, la candidatura di Natale Comotti, storico consigliere comunale, Presidente della Cooperativa Edificatrice di Rogoredo, e dentro gli Organismi Direzionali dell’Associazione Nazionale e Regionale delle Cooperative di Abitanti Legacoop.

Tags:
buferamilanomorattimilly
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Concorso Agenti Polizia di Stato: Gli idonei esclusi possono ancora agire.
Aumentare la motivazione in 5 passi
di Mario Furlan
L'Associazione Stravinsky Russkie Motivi a Milano in piazza Mercanti lunedì 27
di Paolo Brambilla - Trendiest


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.