Landi di Chiavenna ad Affaritaliani.it: “Albertini? E’un opzione se non si trova l’intesa col Centrodestra”

Lunedì, 18 ottobre 2010 - 11:21:00


landi di chiavenna 1
Gianpaolo Landi di Chiavenna
"La precondizione che poniamo è la legittimazione politica da parte delle forze del Centrodestra, la pari dignità nella trattazione dei grandi temi politici di Milano. Le priorità su alcuni temi: dalla tutela del verde e dell'ambiente e della salute, alla legalità: proprio per questo vogliamo che in Comune si costituisca una commissione antimafia". Gianpaolo Landi di Chiavenna, assessore alla Salute del comune di Milano, sceglie Affaritaliani.it per dettare i punti programmatici di Futuro e Libertà in vista delle Comunali. Albertini? "E' un'eventuale candidatura qualora non nascesse una grande alleanza del Centrodestra". E sul gruppo in Comune dice: "Non è escluso che nasca prima della fine della legislatura".

Oggi ci sarà il vertice de Pdl. Che cosa si aspetta?
"La Moratti, nell'incontro che ho avuto con lei venerdì, ha manifestato interesse, disponibilità e lealtà di comportamento nei confronti di Fli. Un' apertura significativa. Ma il sindaco deve essere confortata nella sua decisone dai partiti che la sostengono. Noi di Fli vedremo quale posizione uscirà dal vertice del Pdl. In ogni caso la nostra scelta di rimanere nel Centrodestra è indiscutibile".

Che cosa chiedete come contropartita?
"La preconsdizione che poniamo è la legittimazione politica da parte delle forze del Centrodesta, la pari dignità nella trattazione dei grandi temi politici di Milano. Le priorità su alcuni temi: dalla tutela del verde e dell'ambiente e della salute, alla legalità: proprio per questo vogliamo che in Comune si costituisca una commissione antimafia. Sull'immigrazione vogliamo la massima tutela del territorio e della sicurezza senza nessun sbandamento di carattere xenofobo. E' necessario aprire un dialogo serio con gli immigrati".

Chiederà di essere riconfermato assessore?
"Questo viene dopo. E' assolutamente evidente qualora ci fosse un'alleanza allargata a noi e all'Udc  che dovremo essere rappresentati adeguatamente in  Regione, Provincia e Comune".

Qualora si candidasse Albertini come vi porreste?
"E' un'eventuale candidatura qualora non nascesse una grande alleanza del Centrodestra. Noto che i questo momento non è stata nemmeno ricandidata formalmente la Moratti. Parlare della candidatura Albertini mi sembra che sia obiettivamente prematuro. Vediamo che cosa fanno Pdl e Lega: se confermano la Moratti e quale posizione politica assumeranno a livello provinciale e regionale nei nostri confronti. E' chiaro che tutte le opzioni sono aperte".

Il gruppo in consiglio lo costituirete nella successiva legislatura?
"Non è detto: non è il mio primo pensiero, ma non è escluso che possa nascere prima della fine di questo quinquennio".

Daniele Riosa

0 mi piace, 0 non mi piace

Commenti


    
    Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
    Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
    Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
    Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
    Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
    Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
    Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
    Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
    LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

    LA CASA PER TE

    Trova la casa giusta per te su Casa.it
    Trovala subito

    Prestito

    Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
    SCOPRI RATA

    BIGLIETTI

    Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
    PUBBLICA ORA