A- A+
Milano
Lavorare in Australia: a Milano infopoint gratuito
Australia

Un infopoint temporaneo e gratuito pensato per chi vuole trasferirsi e lavorare in Australia. È questo il progetto di Just Australia, agenzia di servizi specializzata in percorsi di studio e lavoro in Australia con sede a Melbourne, a cui si rivolgono tutti gli italiani che vogliono vivere in Australia. Dal 26 giugno al 26 luglio Just Australia sarà presente dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18 presso l'Informagiovani di Milano, in via Dogana 2 (dietro il Duomo).

Nasce così la collaborazione tra Just Australia e l'Informagiovani di Milano, lo spazio del Comune a disposizione di chi vuole saperne di più su opportunità di studio e lavoro, divertimento, esperienze all’estero e volontariato.

“L'Australia è una delle destinazioni più ambite al momento – spiega Ilaria Gianfagna, che tre anni fa ha creato Just Australia insieme a Stefano Riva – per una serie di motivi: le opportunità di lavoro, il clima, la qualità della vita, gli stipendi alti, servizi e infrastrutture efficienti, uno stile di vita poco stressante e la bellezza della natura che circonda le grandi metropoli. Inoltre si tratta di un paese estremamente all'avanguardia, giovane e multi-etnico, dove si parlano più di 200 lingue”.

Le opportunità per chi vuole vivere un'esperienza in Australia sono tante e variano a seconda dell'età, del percorso di studi e della professione. Chi vuole viaggiare e frequentare un corso d'inglese al massimo di 3 mesi può richiedere un visto turistico gratuitamente. Chi ha meno di 31 anni e vuole viaggiare, lavorare e studiare inglese può richiedere un visto working holiday della durata di un anno, rinnovabile di un altro anno. Chi ha più di 31 anni e vuole studiare inglese o frequentare un corso professionale e allo stesso tempo lavorare può richiedere un visto studente.

Poi naturalmente ci sono anche i visti sponsor che permettono di vivere in Australia con un permesso di lavoro full time fino a 4 anni, a patto di trovare un datore di lavoro interessato alla tua figura professionale. Per chi infine rientra nelle professioni più richieste d'Australia (medici, ingegneri, meccanici, chef, architetti etc) è possibile richiedere direttamente un visto permanente a patto di avere un buon livello d'inglese, un titolo di studi e anni di esperienza.

“Spesso è complicato districarsi tra i vari visti – continua Ilaria – ed è altrettanto difficile immaginarsi una nuova vita a 16.000 chilometri di distanza da casa. Ed è qui che entriamo in gioco noi, fornendo informazioni gratuite su lavoro, prime pratiche, casa, visti, assicurazioni, traduzioni e molto altro. In più ci occupiamo di corsi d'inglese, visti studenti e più in generale percorsi di studio e lavoro in Australia”.

“Vivere un'esperienza in Australia e in generale all'estero, anche temporanea – conclude Ilaria - fa bene a chiunque: si migliora l'inglese e si acquisiscono più qualifiche diventando più competitivi nel mercato del lavoro a livello internazionale. Senza dimenticare che si cresce molto anche a livello personale”.

Lunedì 10 luglio alle ore 16 è in programma un seminario gratuito dedicato al lavoro in Australia, sempre nella sede dell'Informagiovani. Per partecipare al seminario la prenotazione è obbligatoria, mentre per l'infopoint temporaneo di Just Australia, aperto dal 26 giugno al 26 luglio dal lunedì al venerdì non c'è bisogno di appuntamento.

Tags:
lavoro australiaaustralia infopoint milano









A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Milano Vapore. Prosegue impegno su cultura e politica con convegno e concerto
di Paolo Brambilla - Trendiest
Il Tribunale annulla il pignoramento ma la banca non sblocca il conto.
di sotto: Avv. M. Sances e Avv. H. Pisanello
Intervista a Maria Grazia Calandrone. “Siamo un impasto di bene e di male”
di Ernesto Vergani


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.