A- A+
Milano
Legionella killer a Bresso: un morto

E' paura per una epidemia a Bresso, in provincia di Milano. Si sono infatti registrati sei casi di legionella, di cui uno mortale. Nella cittadina i tecnici dell'Asl sono al lavoro per trovare l'origine del contagio con prelievi campioni d'acqua dalle case e dalle fontane. Uno dopo l'altro, i sei casi si sono presentati in pronto soccorso con sintomi simili alla polmonite: febbre alta, tosse e difficoltà respiratorie.

Come racconta il "Corriere della Sera, in Italia la legionella colpisce ogni anno 1.300 persone. La simultaneità e la vicinanza delle abitazioni dei sei casi risulta quindi un dato decisamente anomalo.

Si presuppone quindi che i sei casi, che hanno come protagonisti tutti ultra settantenni, abbiano avuto una medesima origine. Il timore è quello che il batterio possa trovarsi nell'acquedotto. L'amministrazione di Bresso ha infatti, in attesa che arrivino i risultati delle analisi, consigliato ai cittadini di limitarne l'uso per docce e per l'irrigazione dei giardini.

Tags:
legionellabresso









A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Nuove nomine per d.ssa Victoria Rowlands e avv. Cristiano Cominotto
Camilleri e la Sicilia immaginaria (tenera e irritante) di Montalbano
di Maurizio de Caro
Tette e culi in copertina fanno vendere di più? Lo spiega l'antropologo
di Mariella Colonna


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.