A- A+
Milano
Legnano: Tar sospende surroga. Roggiani (Pd): "Fratus si dimetta"

Legnano: Tar sospende surroga. Roggiani (Pd): "Fratus si dimetta"

"Vittoria per i legnanesi! Il Tar ha accolto il ricorso presentato dal PD e dalle opposizioni, sospendendo la surroga ad opera del difensore civico che permetteva al sindaco Gianbattista Fratus di stare a galla. Il primo cittadino ed ex segretario provinciale della Lega adesso non ha davvero piu' alibi. Dopo averle provate tutte pur di non ammettere il fallimento della sua maggioranza e di dover andare a casa, finalmente il braccio destro di Salvini dovra' lasciare la poltrona da Sindaco". Cosi' in una nota la segretaria metropolitana del Pd, Silvia Roggiani, commenta la decisione del Tar che si e' pronunciato sulla surroga di un consigliere comunale di Legnano per intervento del difensore civico regionale Carlo Lio, nel marzo del 2019, quando le dimissioni in massa dei consiglieri dell'opposizione e di due della maggioranza rischiarono di portare al commissariamento del Comune. "Si scrive la parola fine ad una brutta pagina di politica e cattiva amministrazione - aggiunge - dove tutto un partito, quello del Carroccio, ha scelto di far prevalere gli interessi politici a quelli di una comunita'. Quella di oggi e' una vittoria per Legnano, che merita di cambiare, e di tutti i cittadini, che hanno il diritto di tornare al voto e scegliere il proprio futuro". 

Con surroga, giunta in bilico

Con la decisione del Tar della Lombardia sulla illegittimita' della surroga di un consigliere comunale, la giunta comunale di Legnano e' in bilico. Dopo l'indagine della procura di Busto Arsizio, in seguito alla quale il sindaco Giambattista Fratus era andato agli arresti domiciliari, un consigliere comunale si era dimesso, e il giorno dopo la stessa cosa aveva fatto la maggioranza dei consiglieri del Comune in provincia di Milano. In casi simili si attendeva il commissariamento del Comune, mentre in questo caso il Difensore Civico aveva scelto di interpretare la dimissione del primo consigliere diversa da quelle degli altri, presentate il giorno successivo, provvedendo dunque a far intervenire una surroga solo per quel consigliere. L'effetto della decisione era stato quello di garantire il numero minimo e scongiurare il commissariamento. Oggi invece il Tar ha accettato la richiesta di sospensiva su quella surroga reputandola illegittima. A questo punto la giunta comunale guidata dal sindaco Giambattista Fratus, dovrebbe decadere.

Commenti
    Tags:
    fratuslegnanoroggiani










    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Morte Camilleri, è lutto nazionale. Ma gli avvoltoi cinici la strumentalizzano
    di Diego Fusaro
    AIPB. L’Associazione Italiana Private Banking rinnova le Commissioni Tecniche
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Nuove nomine per d.ssa Victoria Rowlands e avv. Cristiano Cominotto


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.