Lo Spillino

di Mario Rossi

A- A+
Lo Spillino
Cgil alla Leopolda di Forza Italia, buon segno: basta uomini soli al comando

Che Massimo Bonini, plenipotenziario della Cgil milanese, partecipi alla Leopolda di Forza Italia è un fatto positivo e un segno dei tempi. Alla tre giorni convocata da Mariastella Gelmini a Milano ci saranno anche Danilo Galvagni (Cisl) e Danilo Margaritella (Uil), oltre a imprenditori, ricercatori, esponenti della società civile. Bonini ha fatto bene ad accettare perché confrontarsi su idee e progetti è necessario, sempre.

Nessuno si attende che il segretario del sindacato nato con Di Vittorio si metta a cantare “meno male che Silvio c’è…” ma scegliendo di discutere con Brunetta e Ichino, Bonini dimostra di avere idee, coraggio e carattere. L’Italia ha bisogno di uomini in grado di accettare la sfida, scegliere, battersi per le proprie idee. Perché il tempo della “conventio ad excludendum” è finito. L’uomo solo al comando non convince più. Perché se le forze sociali devono trovare il coraggio di riformarsi, i partiti non stanno certo meglio. Ma il Paese ha bisogno di tutti loro.

Tags:
cgilleopoldaforza italia
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Caro Governo, adesso risparmiateci la riunione fiume
di Ernesto Vergani
Governo? Sia maggioranza che opposizione. Pronta la sfida all'Ok Corral
di Maurizio de Caro
Greta e l'anti-Greta: ecco l'attivista 15enne sovranista. Due facce della stessa medaglia
di Diego Fusaro


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.