Lo Spillino

di Mario Rossi

A- A+
Lo Spillino
Videomessaggi, il maestro rimane lui: Silvio Berlusconi. Lo spillino


Il maestro rimane lui: Silvio Berlusconi. Dalla lontana discesa in campo, ha inventato, prodotto e trasmesso migliaia di videomessaggi. Tutti o quasi impeccabili. Tutti figli di un’idea della politica come personalizzazione del prodotto: il marketing diventato persona. E politica. Dopo di lui ci hanno provato in tanti, con alterne fortune. Si è cimentato Grillo, ma la verve dell’improvvisazione, della parolaccia sparata dal vivo, difficilmente su può conciliare con un videomessaggio. Poi è arrivato l’affabulatore Renzi, ma il giudizio è sospeso, in attesa della prova d’appello a palazzo Chigi. Ci ha provato ieri anche Beppe Sala, forse scontento del face to face coi giornalisti. Perché con Expo era tutta un’altra cosa: cronisti in fila per una intervista, per lo più in ginocchio (budget docet). Ora, da sindaco deve subire qualche domanda scomoda (escluso il Corrierone, rimasto inginocchiato). E allora? Ecco l’idea: un finto dialogo coi cittadini targato Facebook. Tradotto: un videomessaggio senza contraddittorio in occasione del primo anno di amministrazione Sala. Nella stagione della rete l’idea è sempre la stessa. Non c’è partita, il migliore resta lui, Silvio.

Mario Rossi

Tags:
il maestro rimane luisilvio berlusconibeppe grillo
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Accordo Brexit: Belfast esce con l'UK rimanendo in una zona tariffaria unica
di Bepi Pezzulli
Ortoressia, la nuova ossessione alimentare
di Mariella Colonna
A Milano tre nuovi locali in puro stile Art Factory in zona Garibaldi-Moscova
di Paolo Brambilla - Trendiest


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.