Lo Spillino

di Mario Rossi

A- A+
Lo Spillino
Immigrati, Sala intervenga. Serve una bonifica della città prima che sia troppo tardi
Beppe Sala

La pazienza ha un limite. E gli episodi di Roma non possono essere rubricati come manifestazioni d’intolleranza. Se la linea di marcia del governo - soprattutto grazie al ministro degli Interni Minniti – sembra essere cambiata (aiutiamoli a casa loro) non ci si può nascondere che nelle grandi città la presenza di immigrati reclutati da ogni forma di racket sta provocando disagi ai limiti della tensione. A Milano l’accattonaggio e la finta vendita di oggetti inutili o contraffatti, stanno prevaricando il vivere civile. Non si contano più le bande al “lavoro” lungo le vie dello shopping, davanti ad ogni bar, gelateria o pasticceria, all’angolo delle strade. Senza contare i borseggiatori in metropolitana (ma questa è ormai una categoria di professionisti). L’atteggiamento sta diventando sempre più aggressivo. E’ forse arrivato il momento per il sindaco Sala di fare mente locale. Perché la qualità della vita dei milanesi dipende anche da lui. Non si può pretendere che le Forze dell’ordine inseguano tutti gli accattoni (visto che non è un reato) ma una bonifica della città, prima che sia troppo tardi e i soliti noti s’indignino, è d’obbligo.

Tags:
migranti milano salabeppe salaimmigrati emergenza sicurezza
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
A Milano proposta la prima tessera per premiare i comportamenti virtuosi
di Paolo Brambilla - Trendiest
Perché Salvini alza continuamente il tiro contro l’Ue? Un’ipotesi sconvolgente
di Angelo Maria Perrino
Vittime di mala sanità contro medici.Non più tollerabile l'assenza dello Stato
di Massimo Puricelli


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.