Lo Spillino

di Mario Rossi

A- A+
Lo Spillino
La città? La controlla il racket dell’accattonaggio. Altro che vigili


La città sta affrontando l’estate: meno milanesi più turisti per strada. E il controllo del territorio diventa questione cruciale. La città dovrebbe restare nelle mani della Questura che, con le scarse risorse disponibili, dovrebbe presidiare le strade. I vigili di quartiere, resuscitati ad uso e consumo delle telecamere, dovrebbero girare palmo a palmo i quartieri, ma sono completamente spariti. Chi esercita il quotidiano controllo del territorio, fuori da ogni bar, da ogni gelateria, da ogni palestra, da ogni supermercato è il racket dell’accattonaggio. Sono quei ragazzi di colore, col cappello da baseball sempre proteso in avanti, che chiedono l’elemosina. Sono loro a controllare ogni angolo di strada e a dividersi i proventi della disperazione con le bande di zingarelli che imperversano in metropolitana. In barba al Daspo e alla metropoli europea che accoglie turisti a frotte.

Mario Rossi

Tags:
racket dell’accattonaggiovigili di quartieremilano accattonaggiolo spillino
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Timelesness. Old masters and contemporary art. Firenze Borgo SS Apostoli
di Paolo Brambilla - Trendiest
Laura Boldrini conferma: le sinistra fucsia vogliono la dittatura dei mercati
di Diego Fusaro
Rai, Carlo Freccero non se ne vuole andare. Ma il Pd insiste
di Klaus Davi


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.