Lo Spillino

di Mario Rossi

A- A+
Lo Spillino
Lo scivolone da vaccinazione di Maroni. Lo spillino di Mario Rossi

Uno scivolone. Non c’è altro modo di considerare la parziale retromarcia di Roberto Maroni sul fronte vaccinazioni. Il governatore lombardo, dopo aver guidato l’offensiva nazionale per garantire a tutti i ragazzi della regione, di essere vaccinati, superando così le titubanze e la pericolosa spinta dei 5 Stelle, ha dovuto subire il dictat leghista del presidente veneto Luca Zaia.

E così, una bella pagina della sanità lombarda, rischia di trasformarsi in una farsa. Maroni spiega che non fa ricorso contro la decisione del governo sulle vaccinazioni “perché l’ha già fatto il Veneto”, ma chiede di modificare il decreto, “soprattutto per quanto riguarda le sanzioni”. Uno scivolone per Maroni, uomo delle istituzioni.

Mario Rossi

Tags:
vaccinazioneroberto maronispillino
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Milano. Edoardo Maggiori inaugura tre "salotti artistici" dal 15 al 31 ottobre
di Paolo Brambilla - Trendiest
Se Dublino scende a patti, l'accordo Brexit è più vicino
di Bepi Pezzulli
In libreria "Business Etiquette" le regole del fair play nel mondo del lavoro
di Paolo Brambilla - Trendiest


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.