Lo Spillino

di Mario Rossi

A- A+
Lo Spillino
Lo spillino/ Sala, il sindaco dimezzato. Di Mario Rossi
Beppe Sala

di Mario Rossi

Un sindaco solo che rischia di essere dimezzato. Beppe Sala sta cercando faticosamente una dimensione politica che stenta a farsi strada. E la strada è in salita. Dopo non essersi schierato alle primarie Pd e aver rifiutato la mano tesa degli ambasciatori di Renzi (Boschi e Martina), non ha trovato niente di meglio, con la vittoria schiacciante dell’ex premier a Milano, che mettere in discussione il valore delle primarie (anche in vista delle regionali).

Il lavoro della giunta langue, le periferie attendono concretezza ma Sala si mette in marcia dietro la sinistra Pd alla manifestazione pro immigrati del 20 maggio. Proprio mentre la polizia (dopo un’aggressione ai carabinieri da parte di un gruppo d’immigrati) con un blitz mette sotto assedio la stazione Centrale, bivacco da mesi di clandestini e disperati. Carmela Rozza applaude, Pierfrancesco Majorino critica. Sala è seccato, voleva essere informato per tempo.

Tags:
lo spillinobeppe sala
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Bolivia, Putin si schiera con Morales.La Russia non sbaglia mai in geopolitica
di Diego Fusaro
Bookcity Milano/ Intervista a Maria Borio: “La poesia sta nella trasparenza”
di Ernesto Vergani
Biovalley Investments Partner (BIP). Aumento di capitale su CrowdFundMe


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.