Lo Spillino

di Mario Rossi

A- A+
Lo Spillino
Mafia a Milano, chapeau per il prefetto Lamorgese. Lo Spillino di Mario Rossi
Luciana Lamorgese


Chapeau per Luciana Lamorgese, il nuovo prefetto di Milano. Ieri ha ricordato il sacrificio di un ambulante, un “ortolano” venuto dal Sud per farsi ammazzare dalla mafia a Milano nel 1995. Lui, Pietro Sanua, che attraverso Confesercenti e SOS Impresa aveva iniziato a denunciare il malaffare e le infiltrazioni mafiose a Milano. E’ pur vero che il prefetto è sempre sensibile alle indicazioni del ministro degli Interni. E in questo caso si chiama Marco Minniti, uomo tutto d’un pezzo che sta lavorando per fare della sicurezza un valore, senza se e senza ma. Ma Lamorgese è andata oltre la “sintonia” col ministero, se è vero che ha parlato a Milano di estorsione come strumento di controllo del territorio e di usura come espediente per il riciclaggio. Uno stile diverso rispetto a quello scelto, nel 2009, dall’allora prefetto di Milano Gian Valerio Lombardi, che affermava "a Milano la mafia non esiste". Appunto, era il 2009, Sanua era stato ammazzato a colpi di lupara da quasi quindici anni. Il prefetto Lombardi ha concluso indisturbato la sua carriera come servitore dello Stato pochi anni fa, poi gli è stata offerta la poltrona dell’Aler, case popolari, fatiscenti. Non ha saputo rinunciare.

Mario Rossi

Tags:
mafia a milanopietro sanua luciana lamorgeseprefetto lamorgese
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Obsolescenza ed economia circolare: risparmio e cura dell'ambiente
di Redazione
Sciopero dei giornalisti di Repubblica. Vittime del liberismo che celebrano
di Diego Fusaro
Milano. Manovra di Bilancio e Riforma Fiscale alla prova della Sostenibilità
di Paolo Brambilla - Trendiest


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.