Lo Spillino

di Mario Rossi

A- A+
Lo Spillino
Milano lascia solo Minniti (tranne Rozza). Lo spillino di Mario Rossi

Ma perché Domenico Luca Minniti, detto Marco, ministro dell’interno, non ha più diritto di cittadinanza a Milano? E’ presto detto. Perché la città operosa e moderata, generosa, Milan col coeur in man, come si diceva un tempo, ha alzato bandiera bianca. In giro si vedono solo le truppe (stimate in 10mila) di Pierfrancesco Majorino (sindaco ombra), paladino della marcia del 20 maggio pro immigrati. Ma si può essere certi che arriverà su piazza anche la furia padana di Matteo Salvini.

Ma quali sono le responsabilità gravi del ministro dell’Interno, tanto impegnato nei negoziati con Libia e Marocco per contenere gli sbarchi dei migranti? Beh, Minniti (già inventore delle cariche di alleggerimento della Polizia, per disperdere i no-tutto senza fare troppi danni) è responsabile del blitz alla stazione Centrale. Iniziativa messa a segno dal questore dopo un’aggressione ai carabinieri, ma destinata a bonificare piazza Duca d’Aosta dai gruppi d’immigrati irregolari che bivaccano quotidianamente davanti alla porta d’ingresso della città. E’ rimasta a difendere Minniti la conterranea Carmelina RozMilaza, assessore alla Sicurezza, già sindacalista nelle case popolari. Lei conosce bene regolari e irregolari.

Mario Rossi

Tags:
milano lascia solo minniticarmela rozzamario rossimarco minniti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Michela Golia. "Storie di una bambina precoce". Casa Editrice Albatros il Filo
di Paolo Brambilla - Trendiest
La geopolitica di Macron, Brexit il kick-off all'autonomia strategica UE
di Bepi Pezzulli
CHI HA TEMPO NON ASPETTI TEMPO
di Angelo Andriulo


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.