Lo Spillino

di Mario Rossi

A- A+
Lo Spillino
Moschee, Islam, diritto di culto: Milano resti nell'alveo della civiltà

Avviso ai naviganti. Il buon senso oltre allo spirito di sopravvivenza dovrebbe suggerire agli amministratori e ai politici tutti, di tenere fuori gli asset religiosi dalla campagna elettorale. Si moltiplicano le disfide sulla nascita o meno delle moschee, in questo o quel comune. A queste si aggiungono le baruffe sull’accoglienza ai migranti che, graziosamente, le prefetture tentano di collocare, con o senza protocollo. Certo non è facile perché il tema migranti più islamici “fa consenso” o dissenso, a seconda dei casi. Ma un paese come l’Italia (e Milano ne è la capitale) – archiviati i movimenti xenofobi e le fughe anti europee – deve restare nell’alveo della civiltà. Accettare religioni diverse da quella cattolica, facilitarne il culto, nella legge, è un dovere. Perché per farsi del male c’è sempre tempo.
 

Tags:
moschee milanoislam milano

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Le malattie mitocondriali al Mito Day
di Mariella Colonna
La sinistra si è venduta al capitale. E con Zingaretti non cambia nulla
di Diego Fusaro
Germania, impazza l'ultradestra: AFD supera i socialisti e Angela Merkel trema
di Marco Zonetti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.