Lo Spillino

di Mario Rossi

A- A+
Lo Spillino
Sanità e politica, occhio alla qualità delle cure “elargite”

Niente di nuovo sotto il sole. O forse si. Qualche dubbio lo aveva fatto maturare Lady Dentiera, protagonista – non senza il supporto di qualche esponente politico – dello scandalo sulle protesi della Regione Lombardia. Ballava una somma da capogiro, basti pensare che alla regina delle protesi sono stati sequestrati all’epoca 2,5 milioni. Un segnale però che la politica stava perdendo il triste primato della tangente. Ora il nuovo caso che scuote la sanità a Monza: 21 arresti per un giro di tangenti su delle protesi di scarsa qualità. Secondo l'accusa, alcuni chirurghi avrebbero favorito la societa' in questione comprando a spese degli ospedali protesi ortopediche di basso livello con la complicita' dei medici di base. E’ arrivato forse il momento che la politica si guadagni i galloni sul campo, perché le immense risorse destinate alla salute dei cittadini non sono una vacca da mungere, sul conto di medici senza freni e imprese tanto disinvolte da puntare più alle mazzette che alla salute dei lombardi. Certo non si può chiedere al lupo di far la guardia al gregge. E allora la politica si tenga stretti gli indirizzi delle scelte sulla sanità e lavori per trovare una figura indipendente che vigili sugli appalti ma metta un occhio anche alla qualità delle cure “elargite” ai cittadini. Perché – a voler guardare bene nel sistema – se l’istituzione tenta di fare bene il proprio mestiere, i medici onesti non sempre l’hanno vinta e i dipendenti degli ospedali sono tutelati dai sindacati. Non c’è nessuno che stia dalla parte dei cittadini-pazienti. Serve una personalità credibile, un garante, che se ne faccia carico, senza, macchia e senza paura. La salute innanzitutto. O no?

Tags:
sanità politicamonza tangentiprotesi medici monza

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Hillary Clinton si ricandida alla Casa Bianca: l'ambizione smodata crea mostri
di Marco Zonetti
A Milano rinasce Trattoria Toscana-Elite, multiforme salotto dell'arte
di Paolo Brambilla - Trendiest
La sostenibilità condizione per accesso al cibo nei Paesi poveri

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.