Lo Spillino

di Mario Rossi

A- A+
Lo Spillino
Se il Pd e Sala ricorrono allo spauracchio del fascismo... /Spillino
La commemorazione di piazza Fontana

Che il Pd, assediato a sinistra, scopra l’antifascismo (quasi militante) non sorprende. Anche se non saranno certo le manifestazione capeggiate dall’Anpi a creare un clima diverso in città e nel paese, tale da restituire centralità e credibilità al Pd.  Anche perché il vero pericolo per la democrazia, oggi, si chiama antipolitica (in tutte le salse). Ma si sa, a sinistra quando non si sa che pesci pigliare si scopre un nemico vecchio (Berlusconi) o sempre verde (l’antifascismo). Ciò che lascia sbigottiti è l’appello alle armi (in senso figurato) di Beppe Sala, manager prestato alla politica. E il dubbio assale il cittadino: vuoi vedere che anche lui ha esaurito gli argomenti seri?

Tags:
beppe salapiazza fontanaantifascismo sala
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Milano Fashion Week, al Just Cavalli evento speciale “From Capri with Love”
di Paolo Brambilla - Trendiest
Migranti, arrivi ai minimi dal 2012. Il dispiacere dei padroni globalisti
di Diego Fusaro
Diciotti, nostalgici dell'Ancien Régime scatenati contro i "beceri" populisti
di Massimo Puricelli


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.