A- A+
Milano
Lombardia, recuperato il 10% dei bambini non vaccinati

Lombardia, recuperato il 10% dei bambini non vaccinati

Da fine aprile al 31 maggio 2017 in Lombardia è stato recuperato il 10 per cento dei bambini non coperti dalla vaccinazione per morbillo, parotite, e rosolia: si tratta di 2.544 bambini su 25.000 appartenenti agli anni 2010, 2014, 2015. Lo ha detto l'assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera commentando i primi dati forniti dalle 8 Ats lombarde sull'attività di recupero della vaccinazione su morbillo, parotite e rosolia.

"Quando abbiamo deciso di inviare ai pediatri l'elenco dei loro assistiti non vaccinati - ha spiegato l'assessore - affinchè compissero un'opera di sensibilizzazione, confronto e convincimento sui genitori, speravamo in questo risultato. Dal riscontro che abbiamo in relazione ai motivi che avevano portato al rifiuto della vaccinazione, l'indecisione e la conseguente necessità di un'informazione più approfondita, è uno di quelli predominanti".

"Sono molto soddisfatto dal lavoro compiuto dalle Ats e dai pediatri - ha concluso Gallera - è solo l'inizio di un percorso che siamo certi aiuterà le famiglie dei bambini lombardi a compiere l'unica scelta responsabile per i propri figli e per la comunità che è sottoporli alla vaccinazione". Dei 2.544 bambini vaccinati 1.178 su 11.753 (10%) sono quelli segnalati dall'Ats Milano Città Metropolitana; 99 su 3.300 (3%) quelli dell'Ats Bergamo; 150 su 964 (15,6%) quelli dell'Ats Brescia, dove e' stata registrato l'aumento di un più di 1 punto percentuale sulla copertura complessiva passata dal 90,8% al 92%; 99 su 1532 (6,5%) sono quelli dell'Ats Brianza; 458 su 4101 (11,2%) quelli dell'Ats Insubria; 397 sono quelli dell'Ats della Montagna, dato che non riguarda solo i recuperi in quanto i bambini della coorte del 2015 hanno ricevuto il primo invito nei primi mesi del 2017 quindi molti erano ancora in tempo; 87 su 676 (12,9%) quelli dell'Ats di Pavia; 373 su 1878 (19,9%) quelli dell'Ats Val Padana. Tra le misure messe in campo dalle Ats per favorire l'azione dei pediatri nei confronti delle famiglie ci sono: la trasmissione di materiale informativo; l'invio dell'elenco dei centri vaccinali; un report periodico con la situazione aggiornata delle coperture per professionista con il confronto all'interno del distretto di riferimento; comunicazione dell'aggiornamento della situazione epidemiologica del morbillo e degli interventi di prevenzione e sorveglianza in atto.

Tags:
gallera vaccini lombardiabambini non vaccinativaccini lombardia










A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Giorgetti premier? Idea agghiacciante.Un Monti verde: liberismo fatto persona
di Diego Fusaro
Master in Private Banking & Wealth Management per giovani laureati o laureandi
di Paolo Brambilla - Trendiest
Dalla Segre a piazza Fontana, Milano capitale di democrazia e ricchezza
di Ernesto Vergani


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.