A- A+
Milano
M4: sottoscritto atto integrativo, sarà in funzione dal 2021

M4: sottoscritto atto integrativo, sarà in funzione dal 2021

E’ stato sottoscritto ieri l’Atto Integrativo alla Convenzione di Concessione della nuova linea metropolitana 4, che sancisce in via definitiva gli accordi tra Comune di Milano, Concessionaria M4 e Soci Costruttori, guidati da Salini Impregilo. L’accordo siglato permette di confermare le previsioni relative all’entrata in funzione anticipata di una prima tratta, alla rapida prosecuzione dei lavori sull’intera linea secondo il cronoprogramma già annunciato, alla realizzazione di nuove opere necessarie per migliorare l’opera e al nuovo quadro economico finanziario. 

La firma dell’atto giunge mentre proseguono regolarmente i lavori su tutta la tratta e proprio nell’imminenza dell’arrivo nella stazione Frattini della prima delle due Tbm che realizzano le gallerie nella tratta Ovest. La seconda Tbm della stessa tratta, invece, è ripartita nei giorni scorsi da Gelsomini, mentre il lavoro delle due macchine per la tratta Est si è da tempo concluso ed è iniziato il “viaggio” della prima talpa destinata al centro città.

Nei prossimi giorni verrà chiuso un ulteriore aumento di capitale della Società Concessionaria M4 spa, che insieme alla ripresa delle erogazioni del prestito project, permetterà di disporre di tutte le risorse finanziarie necessarie al completamento dell’opera. Il cronoprogramma lavori prevede l’attivazione anticipata di 3 tratte funzionali: la tratta Linate–Forlanini Fs, che verrà messa in esercizio entro gennaio 2021, la tratta Linate-Stazione Dateo entro giugno 2022, la Linate–Piazza S. Babila entro dicembre 2022, per finire con la parte restante fino a S.Cristoforo nel luglio 2023. Sono stati confermati nuovi investimenti, con risorse pubbliche e private per circa 313 milioni di euro. 

La Linea M4 è una metropolitana senza guidatore che collegherà la città di Milano da est a ovest, trasportando 86 milioni di passeggeri su 16 chilometri di tracciato, per 21 fermate: dall’Aeroporto di Linate attraverso il centro cittadino allo scalo FS di San Cristoforo. 

“Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto per la ridefinizione del programma dei lavori di M4, in accordo con le richieste del Comune di Milano e le esigenze della cittadinanza. Chiarezza di visione, lavoro di squadra, trasparenza e determinazione, sono gli ingredienti essenziali per superare le difficoltà, realizzare opere utili, dare lavoro e sviluppo economico e di competenze” ha commentato Massimo Ferrari Direttore Generale Corporate Salini Impregilo SpA.

Commenti
    Tags:
    m4











    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    La Regione Lombardia supporta UNFPA, Agenzia delle Nazioni Unite per le donne
    Tàscaro a Milano: non solo spritz e cicheti. Anche un atto d’amore
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Caparini, i giornali italiani esultano e Washington ci usa come una colonia
    di Diego Fusaro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.