A- A+
Milano
Maltempo e case abusive, colpe non solo dei politici ma anche della gggente

ASCOLTA LA RUBRICA "PINOCCHIO" OGNI GIORNO SU RADIO LOMBARDIA (100.3), IN ONDA ALLE 19.10 DURANTE IL PROGRAMMA DI APPROFONDIMENTO "PANE AL PANE" E IN REPLICA IL GIORNO DOPO ALLE 6.45

di Fabio Massa

C'era una volta il detto popolare. Il detto popolare è: piove, governo ladro. Ma anche se tira vento e tutto il resto. Così, di volta in volta, chi sta al governo si deve intestare il problema di case abusive, alberi abbattuti, problemi sulla viabilità per il maltempo, eccetera eccetera. Ogni volta la solita storia. E' successo con Berlusconi, più volte. Poi con Renzi, poi adesso con Salvini e Di Maio. E aspettate perché sappiamo già quale sarà il copione: tra quattro mesi, nel pieno dell'inverno, con la neve, i servizi televisivi con "ci hanno promesso molto ma non hanno fatto nulla". Le colpe dalla politica sono abbastanza semplici da individuare: tutte le volte si promettono miliardi di miliardi di euro sull'ambiente, ma alla fine è un po' come la cultura, l'ambiente. Non porta voti e non ci si mangia, quindi si appostano là dei soldi, e poi tranquillamente quando ce ne è bisogno si diminuiscono, diminuiscono eccetera. Tanto in fondo chi se ne accorge? Nessuno, fino alla prossima alluvione. Però se queste sono le colpe della politica, ci sono anche le colpe degli altri. Perché una villa abusiva, con gli allacci a luce gas eccetera, non nasce dal niente. Nasce da qualcuno che fa un abuso, da qualche altro che in Comune dà le autorizzazioni, da qualche altro che pur essendo sotto gli occhi di tutti non sanziona, da qualche altro che magari in quella casa vicino al fiume ci va per chiedere il voto. Tutti questi non sono politici. Sono ggggente, con tre ggg, che poi grida "piove governo ladro". Siamo noi, siamo noi tutti. E' ora che ce ne rendiamo conto altrimenti daremo sempre la colpa alla politica, senza accorgersi che è un po' come sputare contro vento. Indovinate come finisce.

Commenti
    Tags:
    maltempocase abusivepolitici










    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    L'emergenza climatica? Forse una notizia del diavolo
    di Ernesto Vergani
    I ladri non sono tutti neri
    di Mariella Colonna
    Accordo Brexit: Belfast esce con l'UK rimanendo in una zona tariffaria unica
    di Bepi Pezzulli


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.