A- A+
Milano
Marocchino ubriaco cerca di interrompere la Via Crucis
Processione via crucis

La denuncia arriva dalla pagina facebook della sezione locale della Lega nord: un giovane marocchino ubriaco ha interrotto la via Via Crucis che si stava svolgendo per le strade di Bovisio Masciago, Monza e Brianza. Devono intervenire gli agenti della Polizia locale. Questo il resoconto fatto dai militanti del Carroccio: "Ci siamo fermati per un momento di preghiera in piazzetta San Martino di fronte alla chiesetta. Da una delle strettoie si è manifestato un giovane marocchino palesemente ubriaco e palesemente contrariato nel vedere la folla riunita in preghiera. Purtroppo il momento di raccoglimento e i canti non hanno permesso di capire cosa dicesse esattamente il ragazzo, ma non erano certo parole garbate". E' qui che intervengono gli agenti: "Per circa dieci minuti hanno cercato di placare il giovane. Sembrava tutto tranquillo quando fermi in via Milite Ignoto il giovane ubriaco, approfittando di un varco tra la folla, si è diretto verso il parroco con il dito puntato, come se volesse controbattere a quello che stava professando. Si è gettato dunque sul parroco, che ha avuto una reazione cristiana ed educata, ma fortunatamente non è riuscito nella sua intenzione, qualunque essa fosse, in quanto subito è stato bloccato da alcuni presenti e poi di nuovo dai vigili".

Tags:
via crucislega nord







A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Via della Seta, una figata per l’Italia
di Angelo Maria Perrino
LIPOFILLING, dalla chirurgia ricostruttiva a quella rigenerativa
di Mariella Colonna
Borsa Italiana. ISAGRO alla STAR Conference parla di futuro
di Paolo Brambilla - Trendiest


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.