A- A+
Milano
Mercato immobiliare a Milano: Sala a Cannes a caccia di investitori stranieri
Beppe Sala


Advertisement
Advertisement

Marketing internazionale, il sindaco Beppe Sala ieri era a Cannes al Mipim, la più grande fiera dell'immobiliare, con l'obiettivo di individuare investitori esteri da portare in città: "Negli ultimi anni - ha detto - abbiamo avuto CityLife, Porta Nuova, Bicocca e Bovisa. Ma adesso stiamo avviando una seconda fase di trasformazione con un impatto ancora maggiore". Sullo sfondo, naturalmente, il destino dei sette ex scali ferroviari ma non solo. Ci sono ad esempio 180 edifici abbandonati in città da far rinascere "Diciamo sì alle nuove costruzioni ma laddove servono. Certamente vogliamo nuove abitazioni a prezzi medio-bassi senza rubare un metro quadro al verde e rigenerando spazi non utilizzati".

Tags:
sala cannesmipim cannesscali ferroviari milano


A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Pd, caro Maurizio Martina, ti voglio bene, dimettiti
di Angelo Maria Perrino
Repubblica, tutto ciò che non è allineato con l'élite diventa onda nera
di Diego Fusaro
Voto, dagli Italiani un’ulteriore spinta al governo giallo-blu del Cambiamento
di Angelo Maria Perrino

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.