A- A+
Milano
Metropolitana Milano, ennesima brusca frenata: donna contusa

Metro Milano, ennesima brusca frenata: donna contusa

Ancora  una brusca frenata sulla metropolitana di Milano. E' successo ieri sulla linea rossa all'altezza di Cadorna, direzione Sesto Fs. Contusa e soccorsa una donna di 51 anni, portata al Policlinico. Sul posto anche agenti dela Pometro e carabinieri del Radiomobile. La nota di Atm parla dell'attivazione del sistema di sicurezza, senza specificarne i motivi. Tre mesi fa è stata aperta in Procura una inchiesta con le ipotesi di reato di lesioni colpose e rischio di disastro colposo, a fronte dei numerosi episodi che continuano a verificarsi

Commenti
    Tags:
    metropolitana milanofrenate metropolitana milano











    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Renzi è Berlusconi, Berlusconi è Renzi. Il tosco nichilista...
    di Diego Fusaro
    Alessia Potecchi. Idee e proposte in vista della Legge di Stabilità 2020
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Abbandoni: Matteo Renzi e Tommaso Paradiso, la parabola del frontman
    di Maurizio de Caro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.