A- A+
Milano
Migranti, in provincia di Brescia 113 rifugiati in paese di 100 abitanti

A Corvione di Gambara 113 richiedenti asilo su 100 abitanti

"Qualcuno si ricorda la favoletta del Ministero degli Interni di ripartire gli immigrati richiedenti asilo con una media di 2,5 ogni mille abitanti? Altro che favoletta, una balla colossale nella realtà, con incredibili degenerazioni come un Comune della provincia di Brescia, Corvione di Gambara, dove ci sono 113 richiedenti asilo nonostante il paese conti appena 100 abitanti".  Lo dichiara l'on.Paolo Grimoldi, deputato della Lega Nord e Segretario della Lega Lombarda.

"Dunque più richiedenti asilo che cittadini. Questo paesino rappresenta la prima dimostrazione concreta della sostituzione etnica che stanno attuando il Pd e la sinistra... Ora il ministro Minniti intervenga e trasferisca altrove questi richiedenti asilo".

Tags:
migrantibrescia







A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Caro Di Battista, la aspettiamo, ma lasci la battaglia in Sud America
di Ernesto Vergani
Salute e malattia, il futuro è nella cultura alimentare
di Mariella Colonna
FAPAV plaude alla nuova tutela del Diritto d’Autore online approvata da AGCOM

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.