A- A+
The Milan Show-Biz
Mfw, la classe di Aparicio, Gentryportofino e Ujoh

Ha debuttato con  una  presentazione  inserita  nel  calendario  ufficiale  la  moda  di Laura  Aparicio, frutto  di  un  avvincente  percorso  creativo:  Bogotá  –  Milano.  Creativity  all  Made  in  Colombia  e façon  full  Made  in  Italy.  “La  mia  moda  è  un  ponte,  un’affascinate  architettura  contemporanea,  che  unisce  Sud  America ed  Europa.  Gli  eccessi  sudamericani  sono  stemperati  da  un  gusto  più  minimal  e  metropolitano.  Ma  la  mia  moda  è anche  passione.  Un’esplosione  di  colori,  la  vitalità  della  mia  gente  contrapposta  ad  un  rigore  tutto  milanese,  uno  stile sofisticato,  che  ha  le  sue  radici  culturali  nel  mondo  del  design.  La  nuova  stagione  vede  la  mia  rinascita,  una  nuova Laura  più  matura  e  coniuga  quelle  che  sono  i  miei  interessi  di  sempre”,  dice  Laura  Aparicio. Guido  Taroni  ne  cattura  l’atmosfera  in  una  campagna  ADV  e  in  una  serie  di  scatti  a  colori  indoor  e  outdoor,  incorniciati da  linee  pulite  ed  elementi  di  interior  decor,  passioni  che  uniscono  questi  due  giovani  creativi  cresciuti  tra  colori, famiglia  e  sogni.  Forme  pure  e  pulite,  tagli  ricercati,  pezzi  di  carattere  e  timeless  sono  le  keyword  che  definiscono  la  sua  FW19.  Il dialogo  tra  tagli  rigorosi  e  maschili  e  dettagli  iper-femminili  si  esprime  al  meglio  in  una  collezione  filtrata  dalla  magia  e dei  colori  tipici  del  Sud  America. Nasce  così  una  linea  di  ricercati  pezzi  contemporary,  che  mixano  con  disinvoltura  spunti  rubati  all’arte  precolombiana, a  quella  contemporanea  e  all’architettura  d’avanguardia  per  outfit  che  raccontano  al  meglio  la  biografia  di  Laura Aparicio,  anche  attraverso  la  collezione  di  antichi  gioielli  di  famiglia,  tra  memorie  storiche  e  flash  del  presente.   Nel  complesso  la  collezione  celebra  una  donna  forte  e  attiva,  consapevole  e  coinvolta  nella  complessa  realtà  dell’oggi. 

Il filo conduttore di Gentryportofino è da sempre la ricerca dell’estetica, pura come  la maglieria deluxe che trama la storia del marchio, raffinata come la donna che  veste. Il 20 febbraio per la prima volta la maison di Gentryportofino ha messo in scena il suo mondo di filati, aprendo le porte della sua club House privé, attraverso la  prima presentazione ufficiale da quando il brand è stato rilevato da Olmar and Mirta. Il motivo, lo spiega con umile schiettezza il Presidente Gianbattista  Tirelli: “Ci vuole rispetto per la tradizione e cura nel maneggiare un brand storico  come Gentryportofino. Come succede nella lavorazione del cashmere, volevamo  che Gentryportofino arrivasse anno dopo anno a trovare il giusto incastro di un  capo finito, la sua identità armonica, come una piccola opera d’arte di knitwear. Il  nostro percorso è stato come un viaggio ecco perché la nostra prima presentazione avrà un biglietto come invito a partire, come una membership card per entrare nel  nostro “Garden Club” privato”.

Questo “slow trip” firmato Gentryportofino diventa così una Garden House, una società illuminata votata all’arte estetica, dove per entrare ci vuole una card elitaria.

Una sognante fuga knitwear nei morbidi paesini delle Cotswolds  non a caso soprannominate la Beverly Hills inglese. Un on the road della maglieria declinato in quattro tappe diverse che rispecchiano l’ispirazione della collezione: dalla  maglieria sinuosa e verdeggiante come la Scozia, agli abiti country chic rivisitati in  chiave urbana; dai corposi pullover a trecce per il leisure time, fino all’intramontabile tessuto check dei clan scozzesi e alle tinte brûlé scaldate nei toni del feuillage in perfetto stile old england. Non resta che partire...

"Quando indossi i miei vestiti, vorrei che tu apprezzassi il movimento dei tessuti sul tuo corpo e sentissi un senso di comfort". Questa è l'ispirazione da cui UJOH ha sviluppato la sua collezione AW19. Basandosi sulla filosofia del taglio del modello coltivato nei dieci anni dal lancio del brand, ha concentrato questa stagione sviluppando pezzi oversize realizzati con tessuti originali con una tecnologia proveniente da diverse regioni del Giappone per ogni tipo di volume. La camicia in lana lucida, un pezzo, e il pezzo inferiore coordina con tessuti che esaltano i volumi e le forme. Frange di flanella collocate dove possono diventare di più.Il movimento della persona ti fa sentire la bontà del prodotto ulteriormente.
Articoli che hanno una caratteristica casual e sportiva come il cappotto grande silhouette, blouson, gonna diventano moderni ed eleganti attraverso la ricerca del tessuto firma del marchio.
In focus accessori, come borse in ultra suede, e piccole borse abbinate al materiale degli outfit come grandi stole di cashmere.
I tessuti includono gabardine di lana, lana summe, controllo a quadretti e controllo blocco in nylon Toray ultra suede cut to create softness.
La palette cromatica comprende colori di base come nero, blu navy, grigio scuro, grigio chiaro combinati con colori più morbidi che combinano un senso di morbidezza come lavanda, Saks blu, vaniglia gialla, albicocca. 

Commenti
    Tags:
    mfwapariciogentryportofinoujoh
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Salvini fa bene a temere l’accordo di Governo M5S-Pd
    di Ernesto Vergani
    Il Golden Power e i rapporti Roma-Pechino. Una dura prova per l'atlantismo
    di Mario Angiolillo
    Von der Leyen altra ancella del Bilderberg. Contro l'Italia e la Russia
    di Diego Fusaro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.