A- A+
The Milan Show-Biz
Milano Moda, la rivoluzione fantastica di Clara in Wonderland

Krystel Lowell per Affaritaliani.it

A tu per tu con Clara Longobardo, giovane stilista dall’animo cosmopolita, fondatrice del brand “Clara in Wonderland”. Il suo stile racconta di un mondo incantato senza spazio e tempo. Un mondo fantastico e squisitamente irriverente di vedere la moda e le sue regole, troppo spesso così ovvie e scontate. Scelte cromatiche e forme sorprendenti, sono il tratto distintivo che la distinguono. Una cosa è garantita: se siete giù, un suo abito vi farà tornare il sorriso e la gioia di vivere. 

Come è nato il progetto Clara in Wonderland?
Ho studiato all'Accademia di Belle Arti di Firenze e ha lavorato a teatro per molti anni. Ho deciso di portare nel mondo della moda la mia esperienza di teatro. La mia intenzione è stata quindi di far convivere questi due universi diversi e costruire un qualcosa di nuovo, di unico. Clara In Wonderland è una piccola azienda ubicata a Livorno. Un’azienda familiare che porto avanti con grande impegno insieme a mio marito - che ringrazio - che è anche il fotografo e colui che si occupa di marketing, pubblicità e dell'immagine aziendale.

Da dove nasce l’ispirazione?
Nella nostra azienda ricerchiamo tessuti all'avanguardia, bottoni, cerniere, accenti e simmetrie per ogni abito. Il nostro obiettivo è far sentire speciali i nostri clienti in un viaggio immaginario di stile. Proprio come nel romanzo di Carroll “Alice nel paese delle Meraviglie”, attraverso lo specchio. Questo libro mi ha dato l’ispirazione: un mondo meraviglioso in cui tutto è possibile. Un luogo magico dove i loro sogni possono diventare realtà. 

Come sono le tue creazioni?
Ogni outfit presenta una combinazione di stile unica con colori e forme sorprendenti. L’equilibrio è dato dall’unione degli elementi, tra vuoto e pieno, luci e ombre. Tutto è rigorosamente fatto a mano e realizzato al 100% in Italia. Consideriamo tutte le piccole differenze tra ogni pezzo un plus. Queste differenze sono dovute al tessuto o alla forma e conferiscono a ciascun vestito un tocco di distinzione e rarità artigianale. Questa è la bellezza del nostro prodotto. Tutti i tessuti sono progettati da una combinazione di fibre diverse. Possono conferire tono e consistenza differenti perché il pezzo è fatto su misura.

Che significa timeless?
Ogni collezione è realizzata con materiali senza tempo! E’ possibile accostare qualsiasi oggetto per accentuare le nuove tendenze della moda. Il cliente può combinare i nostri vestiti con il suo guardaroba per dare nuova vita ai suoi outfit, unici. Per renderli protagonisti sul palcoscenico della loro vita. La donna nella sua unicità torna al centro del Cosmo.

Potete trovare Clara a Milano fino al 28 giugno in via Canonica, 81.
Per ulteriori informazioni: www.clarainwonderland.com

 

 

Tags:
milano modarivoluzione fantasticaclara in wonderland

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Gli abiti iconici che hanno fatto la storia della maison Versace
di Anna Capuano
Basta incendi: va ricostituito il Corpo forestale dello Stato
di Maurizio Tortorella
Dopo gli ANGELI di Victoria’s Secret, arrivano le DIVE di Twins.
di Paolo Brambilla - Trendiest

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.