A- A+
Milano
Milano, 150 della Galleria. Sala: "E' il barometro di Milano"

Milano, 150 della Galleria. Sala: "E' il barometro di Milano"

Glamour, eleganza e solidarietà ieri sera per la cena in Galleria Vittorio Emanuele II, che ha celebrato i 150 anni  del salotto di Milano. Sono 900 gli ospiti che hanno partecipato all'evento, organizzato da Comune e Confcommercio e allestito in Galleria, il cui ricavato di 300 mila euro, al netto delle spese, sara' devoluto alla Caritas Ambrosiana per i progetti di lotta alla povertà. Padrone di casa il sindaco di Milano, Beppe Sala, che per l'occasione era con la compagna Chiara Bazoli.

"La Galleria è il barometro della città e in questi anni è diventata splendida. Io da sindaco sono fierissimo e il mio impegno sarà fare tutto quello che posso fare per rendere la nostra Milano ancora più bella e accogliente". Così il sindaco Giuseppe Sala in un passaggio del suo discorso in occasione della cena per i 150 anni della Galleria Vittorio Emanuele.

Il menu' della serata e' stato curato dallo chef stellato Carlo Cracco: un omaggio alla tradizione milanese con il tuorlo d'uovo croccante, il risotto allo zafferano, l'ossobuco. Per dessert un panettone farcito della pasticceria Marchesi. I commensali per partecipare alla cena hanno pagato 500 euro ciascuno. Tra i personaggi presenti il governatore lombardo Roberto Maroni, il presidente di Confcommercio, il prefetto Luciana Lamorgese, il questore Marcello Cardona. 

Gli ospiti:  Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, che sederanno al tavolo del sindaco insieme al presidente della Caritas Ambrosiana, Luciano Gualzetti, il prefetto Luciana Lamorgese, il questore Marcello Cardona, il comandante dei carabinieri Luca De Marchis e della Guardia di Finanza Paolo Kalenda, monsignor Luigi Bressan, Lino Stoppani. I tavoli sono stati prenotati da praticamente tutti gli inquilini della Galleria, da Prada a Luis Vuitton, passando per Armani, Gucci, Sergio Rossi, Tod's e Versace. Non mancano anche societa' e istituzioni finanziarie, come Intesa Sanpaolo, Bnl, Mondadori, Bracco, Lavazza, Samsung, Pirelli, China Investment e il club neroazzurro dell'Inter. Tra gli ospiti Ernesto Mauri, ad di Mondadori, Enrico Cereda, ad di Ibm Italia, l''imprenditore Gian Felice Rocca, il presidente di Assolombarda, Carlo Bonomi, l'ex presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, il presidente di Bpm spa, Umberto Ambrosoli, e ancora Bedy Moratti, Arturo Artom, gli ex calciatori Javier Zanetti e Demetrio Albertini, lo scrittore Gianrico Carofiglio, Philippe Daverio, il re del cioccolato Ernst Knam, Ornella Vanoni, Bruno Vespa, Italo Rota, Linus, Davide Oldani, Diana Bracco, Andre' Ruth Shammah e Corrado Passera. 

Tags:
150 della galleriabeppe salagalleria milano


A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Il brasiliano Rubens Menin di MRV è EY World Entrepreneur of the Year 2018
di Paolo Brambilla - Trendiest
Dall'immigrazione a Saviano, così Salvini raccoglie più consensi di Di Maio
di Ernesto Vergani
Migranti: Francia e Germania lasciano sola l'Italia. Ue di nuovo inesistente
di Diego Fusaro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.