A- A+
Milano
Milano, anziana sbaglia manovra e travolge 4 persone: morta una donna

Anziana fa manovra sbagliata a investe un gruppo di persone fuori dalla chiesa: morta una donna

Tragedia nella periferia di Milano a causa di una manovra sbagliata. L'acceleratore premuto invece del freno in fase di parcheggio: così una donna di 51 anni, erano le 22 di mercoledì sera, ha travolto un gruppetto di 4 persone in via Bisceglie, nella zona nella quale si trova la Chiesa evangelica di Cristo.

L'auto ha investito i presenti che erano seduti ai tavolini di un'area privata di fronte alla chiesa, per poi fermarsi: tra i feriti una donna, trasportata d'urgenza al Policlinico e apparsa subito in condizioni particolarmente gravi. E' morta poche ore dopo in ospedale. Ferito anche un bambino, non è grave. Al lavoro vigili e carabinieri per accertare con esattezza le cause del drammatico incidente.

Tags:
milanodonna







A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Via della Seta, una figata per l’Italia
di Angelo Maria Perrino
Borsa Italiana. ISAGRO alla STAR Conference parla di futuro
di Paolo Brambilla - Trendiest
LIPOFILLING, dalla chirurgia ricostruttiva a quella rigenerativa
di Mariella Colonna


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.