A- A+
Milano
Milano, Delpini: buon vicinato per una Milano che non fa distinzioni
Mario Delpini
Advertisement

Milano, Delpini: buon vicinato per una Milano che non fa distinzioni

 Diventare una comunita', andare oltre l'individualismo, passa anche attraverso piccoli gesti quotidiani. "L'arte del buon vicinato comincia con uno sguardo. Ecco mi accorgo che esisti" oppure "che hai bisogno, che sei ferito". E' un passaggio del primo discorso alla citta' tenuto dall'Arcivescovo di Milano, Mario Delpini in occasione della celebrazione di Sant'Ambrogio.

"Invito tutti gli uomini e le donne - dice monsignor Delpini - a rivolgere ai vicini di casa, agli abitanti del quartiere uno sguardo 'straordinario', libero dal sospetto e dal pregiudizio, che dichiari disponibilita' all'incontro, all'intesa, alla prossimita'". "L'arte del buon vicinato - ricorda - pratica volentieri il saluto e l'augurio, il benvenuto e l'arrivederci". 

Tags:
delpinimilanosant'ambrogio







A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Manovra: al via la guerra finanziaria, lotta di classe a colpi di spread
di Diego Fusaro
Le novità dell'esame di stato 2019
Lo spread sale e “loro” godono come ricci
di Angelo Maria Perrino

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.