A- A+
Milano
Milano, Parisi: "No a un nuovo partito, rafforzare le idee di Berlusconi"

"Ho pensato che fosse giusto ripartire da Milano perché è qui che il 28 giugno, dopo l'esperienza delle amministrative, è ricominciato il nostro progetto per rigenerare la politica e risolvere i problemi del Paese". Così Stefano Parisi ha aperto la pre-convention al teatro San Carlo di Milano, organizzata per chiamare a raccolta i suoi fedelissimi e fare il punto in vista della grande convention, prevista per il 16 e 17 settembre, che "si chiamerà 'PER' e si terrà in un luogo dal forte valore simbolico, a partire dal nome, 'Megawatt', che sottolinea le energie positive per il nostro Paese"

IL PROGETTO NAZIONALE - "Non sta nascendo un nuovo soggetto politico - ha sottolineato Parisi - non stiamo costruendo un partito. Non siamo contro i partiti che ci sono e non vogliamo togliere spazio a nessuno. La politica rischia di morire se guarda a se stessa, è autoreferenziale e teme il rapporto con la società e con la realtà. Io non credo nelle forze politiche che nascono con il consenso della stampa ma non hanno il consenso della gente. Noi non facciamo 'Scelta civica'. Riteniamo che serva una stagione che rafforzi, rilanci e aggiorni le idee di Silvio Berlusconi nel 1994. E' da quelle radici che si parte. Non vogliamo essere un punto di raccolta dei partiti che in questi anni si sono separati da Forza Italia". 

PALAZZO MARINO - Stefano Parisi restera' consigliere comunale del centrodestra a Milano "nei prossimi anni": l'uomo incaricato da Silvio Berlusconi di rinnovare il centrodestra e di fare una due diligence di Forza Italia ha assicurato che nonostante il ruolo nazionale non lascera' Palazzo Marino.

Tags:
parisi convention milanocentrodestra parisi berlusconinuovo partito parisi milano








A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Salvini come la rana di Esopo? A furia di gonfiarsi scoppiò
di Angelo Maria Perrino
Caso Siri: solo lui, dimettendosi, può risolvere il muro contro muro
di Angelo Maria Perrino
Eurosirif è in Italia con Nautilus Team. Strategie aziendali e comunicazione


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.