A- A+
Milano
Milano, rapine a ragazzini in centro: polizia sgomina baby gang

Milano, rapine a ragazzini in centro: polizia sgomina baby gang

Ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di due ragazzi italiani milanesi, un 18enne e un 17enne, con l'accusa di rapina aggravata. Gli agenti del commissariato Centro della Questura di Milano, nel corso delle indagini, hanno accertato che i due giovani, con precedenti specifici, lo scorso 4 novembre 2017 avevano messo a segno una rapina in piazza Sant'Ambrogio nei confronti di un ragazzo al quale, dopo averlo minacciato con l'uso di un coltello, avevano sottratto la somma di 35 euro e una catenina d'oro.

Ma non si tratta di un caso isolato, il ragazzo maggiorenne, insieme ad altri ragazzi, aveva partecipato una settimana dopo, l'11 novembre 2017, a un'altra rapina a bordo del bus di linea 94, in via Senato, ai danni di due giovani, a cui aveva rubato due collane dopo averli inseguiti, minacciati e malmenati.

Tags:
baby gangmilanorapine









A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Salvini Renzi, macché boxe. Un noioso minuetto con Vespa regista
di Maurizio de Caro
Da oggi "death: reconversion" Mostra fotografica di Greta Valentina Galimberti
di Paolo Brambilla - Trendiest
Si può essere licenziati per una lunga malattia?
di Avv. Cristiano Cominotto


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.