A- A+
Milano
Milano, rapine a ragazzini in centro: polizia sgomina baby gang
Advertisement

Milano, rapine a ragazzini in centro: polizia sgomina baby gang

Ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di due ragazzi italiani milanesi, un 18enne e un 17enne, con l'accusa di rapina aggravata. Gli agenti del commissariato Centro della Questura di Milano, nel corso delle indagini, hanno accertato che i due giovani, con precedenti specifici, lo scorso 4 novembre 2017 avevano messo a segno una rapina in piazza Sant'Ambrogio nei confronti di un ragazzo al quale, dopo averlo minacciato con l'uso di un coltello, avevano sottratto la somma di 35 euro e una catenina d'oro.

Ma non si tratta di un caso isolato, il ragazzo maggiorenne, insieme ad altri ragazzi, aveva partecipato una settimana dopo, l'11 novembre 2017, a un'altra rapina a bordo del bus di linea 94, in via Senato, ai danni di due giovani, a cui aveva rubato due collane dopo averli inseguiti, minacciati e malmenati.

Tags:
baby gangmilanorapine







A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Iran bersaglio prescelto dall'imperialismo atlantista
di Diego Fusaro
DELIVER. La più importante fiera internazionale di e-logistics
di Greta Valentina Galimberti
Richard Thaler a Milano parla di “spinta gentile” ed educazione finanziaria
di Paolo Brambilla - Trendiest


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.