A- A+
Milano
Milano, rogo nel palazzo di 13 piani: tre salvati, 13enne grave

Milano, rogo nel palazzo di 13 piani: tre salvati, uno grave

Le fiamme si sono sviluppate poco dopo mezzogiorno in un’abitazione al decimo piano di via Cogne 20, a Quarto Oggiaro, da cui si vede uscire una densa colonna di fumo nero. Intrappolate nell’edificio tre persone, una è stata calata dalla finestra dai vigili del fuoco. Dieci i residenti intossicati dal fumo. Uno è grave.

Milano, rogo nel palazzo: decimo piano in fiamme

Il fuoco è divampato in un appartamento al decimo piano di via Cogne 20, nel quartiere milanese di Quarto Oggiaro, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco alle 12.20 e sono tuttora al lavoro con una decina di mezzi, le fiamme hanno coinvolto altri stabili. L'edificio che è stato evacuato ma ci sono altre persone coinvolte. 

Incendio in palazzo a Milano, ragazzino grave

Sono molto gravi le condizioni di un ragazzino di 13 anni in seguito a un Incendio che si e' sviluppato al decimo piano di un edificio alla periferia ovest di Milano. Il palazzo si trova in via Cogne. L'intervento dei vigili del fuoco e' delle 12.08. Un bambino piccolo e' stato estratto dal piano superiore dagli stessi pompieri ma aveva respirato molto fumo: e' stato rianimato sul posto dai sanitari del 118 ma le sue condizioni erano gravissime e per questo e' stato portato in codice rosso all'ospedale Sacco. 

Incendio a Milano:inquilini ospitati in alberghi e stabile Comune

Saranno tutti ospitati in una struttura pubblica e in alcuni alberghi convenzionati gli inquilini dello stabile di proprieta' comunale di via Cogne 20, dove questa mattina si e' sviluppato un grave incendio. Protezione civile, Polizia locale e la Direzione Casa del Comune di Milano - informa una nota - si sono infatti attivate in queste ore per garantire alle persone evacuate dall'edificio una prima sistemazione per la notte. Le persone che hanno chiesto assistenza, una settantina, trascorreranno la notte nello stabile comunale di via Carbonia, nelle immediate vicinanze di via Cogne. Si tratta di un edificio nuovo, in attesa di venire arredato per essere poi assegnato ed utilizzato per l'emergenza abitativa. Cinque famiglie, in particolare difficolta', saranno ospitate dal Comune in un albergo. Sono 20 gli appartamenti (mono e bilocali) in via Carbonia che il Comune ed MM hanno reso funzionali, attivando le utenze, oltre allo spazio comune al primo piano, allestito come punto di coordinamento e ristoro. La Protezione civile fornira' alle persone ospitate pasti caldi, coperte e ogni genere di prima necessita', mentre la Polizia locale presidiera' l'edificio in cui si e' sviluppato l'incendio per l'intera notte. Appena possibile, previe le necessarie verifiche statiche di sicurezza, lo stabile verra' riconsegnato agli inquilini residenti. Nel pomeriggio, le persone evacuate sono state sistemate all'interno del centro sportivo Aldini e, con l'assistenza della Protezione civile e dei Vigili del Fuoco, si e' provveduto ad accompagnarle all'interno dello stabile per recuperare in sicurezza gli effetti personali. La Protezione civile ha allestito dei gazebo immediatamente al di fuori dello stabile per la distribuzione di acqua e bevande calde.

Tags:
milanoincendiopalazzo


A2A
A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Governo/ Forza, presidente Mattarella, dia l’incarico e torniamo a lavorare
di Angelo Maria Perrino
Ungheria, ecco i 4 motivi per cui il sistema liberal-libertario odia Orban
di Diego Fusaro
Da “Mani in Pasta” a Milano la vera pizza con acqua di mare e lievito madre
di Paolo Brambilla - Trendiest

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.