Milano/ Berlusconi inaugura il nuovo Policlinico. Elogi per Rotelli e... Penati

Martedì, 19 maggio 2009 - 15:11:00



Un "modello da seguire" tanto che "quasi mi dispiace non averne bisogno". Così il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, è intervenuto all'inaugurazione del nuovo Policlinico di San Donato. A tagliare con lui il nastro della nuova struttura il presidente della Regione, Roberto Formigoni. Alla cerimonia hanno partecipato il sindaco, Letizia Moratti, il presidente della Provincia, Filippo Penati, il prefetto, Gian Valerio Lombardi, accanto al sindaco di San Donato, Mario Dompè, il preside di Medicina e Chirurgia dell'Università Statale, Virgilio Ferrario, banchieri, imprenditori, medici e ricercatori, amministratori e direttori di aziende ospedaliere e sanitarie. A guidare il premier in una visita ai reparti il presidente del Gruppo, Giuseppe Rotelli.

"Lo dico a Penati, che è qui con noi: al di là delle contrapposizioni politiche mi auguro che finalmente ci troviamo d'accordo" perché così "si possono fare grandi cose, dall'unità nascono grandi cose". Così, il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, durante il suo intervento all'inaugurazione del Policlinico di San Donato, rivolgendosi al presidente della provincia, Filippo Penati, presente in sala. Dal premier una apertura al dialogo al pd. "Basta con le contrapposizioni politiche per cui se uno dice nero l'altro bianco".

"Ha detto bene Formigoni: 'le riforme sono più difficili delle rivoluzioni'. Io mi sento un rivoluzionario e quando affronto le riforme mi sento in difficoltà. Penati sorride perché anche lui sa bene quanto difficile sia guidare una coalizione per attuare delle riforme". Così, il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, durante il suo intervento all'inaugurazione del Policlinico di San Donato, si è rivolto al presidente della Provincia, Filippo Penati, parlando delle necessità di attuare delle riforme "sulla sanità e sull'istruzione" in primis.

"Condivido l'appello del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, per fare le grandi riforme di cui il paese ha bisogno. È importante che ci sia la più ampia unità d'intenti". Così, il presidente della Provincia, Filippo Penati, ha risposto all'appello che il premier ha rivolto direttamente a lui durante l'inaugurazione del policlinico di San Donato.

0 mi piace, 0 non mi piace

Commenti


    
    Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
    Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
    Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
    Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
    Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
    Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
    Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
    Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
    LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

    LA CASA PER TE

    Trova la casa giusta per te su Casa.it
    Trovala subito

    Prestito

    Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
    SCOPRI RATA

    BIGLIETTI

    Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
    PUBBLICA ORA