A- A+
Milano
Mortara, domate le fiamme nel deposito. L'ombra dei traffici illegali. VIDEO
L'incendio a Mortara (foto da facebook)

Incendio in ditta: fiamme domate nella notte a Eredi Berte'

I vigili del Fuoco di Pavia sono stati al lavoro tutta la notte per domare l'incendio scoppiato all'alba di ieri nella ditta "Eredi Berte'" che si occupa di smaltimento di rifiuti speciali a Mortara (Pavia). I vigili hanno avuto ragione delle fiamme nel corso della notte e sono ora impegnati a spegnere piccoli focolai e poi procederanno allo smassamento dei rifiuti bruciati. Colonne di fumo alte decine di metri sono stati visibili per tutta la giornata di ieri a chilometri di distanza. Durante l'estate sono stati parecchi gli incendi sviluppatisi in depositi di rifiuti anche nel Milanese, tanto che Legambiente ha parlato di "strana epidemia di incendi". 

L'ombra di traffici illegali ed ecomafie dietro gli incendi in Lombardia

Si tratta dell'ennesimo incendio di rifiuti e siti potenzialmente portatori di rischi per la salute in Lombardia. E gli investigatori temono che in qualche caso ci sia anche una connessione con traffici illegali che in tal modo si spera di coprire. "In merito all'incendio scoppiato stamattina nello stabilimento della 'Eredi Berte'' di Mortara (PV) ricordo che la Commissione d'inchiesta sul ciclo dei rifiuti nell'approfondire quanto avvenuto a Pomezia e a Malagrotta, tra maggio e luglio, si era impegnata a ricostruire la mappa degli incendi avvenuti negli ultimi due anni in tutte le regioni. Ad oggi i nostri uffici hanno terminato di acquisire i dati relativi agli incendi che hanno interessato l'intervento delle Arpa, dal 2014 ad oggi. I numeri che devono essere ulteriormente verificati indicano circa 250 incendi in tre anni". Lo afferma in una nota Alessandro Bratti, Presidente della Commissione parlamentare d'inchiesta sul ciclo dei rifiuti e sugli illeciti ad essi connessi. "Questi incendi- sostiene Bratti- interessano impianti di smaltimento e di trattamento di rifiuti e sono di diversa gravita' dal punto di vista dell'impatto ambientale. Lombardia, Veneto, Toscana, Puglia e Campania sono numericamente quelle regioni che presentano piu' incendi ma questo dato estremamente parziale poco ci dice sulla pericolosita' di questi fenomeni. Abbiamo inoltre gia' attivato un confronto con l'Arma dei Carabinieri e il Sistema delle agenzie di protezione ambientale al fine di rendere piu' efficaci ed efficienti i controlli sugli impianti di smaltimento e trattamento dei rifiuti", conclude il presidente della Commissione parlamentare d'inchiesta.

Tags:
mortara diossinamortara incendio rifiutipavese diossinadiossina











A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Wine Experience? No … molto di più. E’ WineXperience (si scrive così !!!)
di Paolo Brambilla - Trendiest
L'Ospedale Miulli si veste di rosa
di Mariella Colonna
Assemblea Metropolitana del PD a Milano per parlare di Matteo Renzi
di Paolo Brambilla - Trendiest


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.